Home Tags Giurisprudenza

Tag: giurisprudenza

Infortuni sul lavoro – adempimento delle disposizioni del piano di sicurezza e coordinamento

Il committente e il responsabile dei lavori devono verificare l'adempimento da parte dei coordinatori degli obblighi di assicurare e di verificare il rispetto, da...

Velocità stradale adeguata alle circostanze del caso concreto

Per superare la presunzione di cui all'art. 2054, comma primo, cod. civ., non è sufficiente che il conducente provi che l'investimento del pedone sia...

Polizza di carico – azione cartolare contro il vettore per la perdita o per...

A norma dell'art. 1737 cod. civ., il contratto di spedizione è un mandato col quale lo spedizioniere assume l'obbligo di concludere, in nome proprio...

Danno patrimoniale futuro derivante dalla perdita della capacità di lavoro e di guadagno

Il danno patrimoniale futuro derivante dalla perdita della capacità di lavoro e di guadagno non può essere liquidato semplicemente moltiplicando il reddito mensile perduto...

La menomazione della capacità lavorativa specifica, configurando un pregiudizio patrimoniale, va ricondotta nell’ambito del...

La menomazione della capacità lavorativa specifica, configurando un pregiudizio patrimoniale, va ricondotta nell'ambito del danno patrimoniale e non del danno biologico. L'accertamento dell'esistenza di...

La lesione del diritto alla riservatezza determina un illecito ai sensi dell’art. 2043 cod....

La lesione del diritto alla riservatezza determina un illecito ai sensi dell'art. 2043 cod. civ. al quale, tuttavia, non consegue un'automatica risarcibilità, dovendo il...

Malattia professionale derivante da lavorazione non tabellata

In tema di malattia professionale derivante da lavorazione non tabellata la prova della derivazione della malattia da causa di lavoro grava sul lavoratore e...

In quali ipotesi è risarcibile il danno non patrimoniale?

Il danno non patrimoniale è risarcibile nei soli casi previsti dalla legge, e cioè, secondo un'interpretazione costituzionalmente orientata dell'art. 2059 cod. civ.: -          quando il...

Capacità di guadagno derivante dalla ridotta capacità lavorativa specifica

L'accertamento di postumi permanenti, incidenti con una certa entità sulla capacità lavorativa specifica, non comporta l'automatico obbligo del danneggiante di risarcire il danno patrimoniale,...

Omesso soccorso

In caso di incidente stradale, l'obbligo di fermarsi e prestare assistenza agli eventuali feriti grava direttamente su colui che si trova coinvolto nell'incidente medesimo,...

Posizione di garanzia del datore di lavoro

Negli infortuni sul lavoro, l'errore sulla legittima aspettativa che non si verifichino condotte imprudenti dei lavoratori non è invocabile da parte del datore di...

Guida in stato di ebbrezza

Per la configurazione del reato di guida in stato di ebbrezza, tale stato può essere accertato con qualsiasi mezzo e quindi anche su base...

Intervento medico su condizione fisica del paziente già compromessa

Quando un intervento medico si esegua su una situazione di compromissione dell'integrità fisica del paziente e risulti, secondo le regole di una sua esecuzione...

Danno per la ritardata liquidazione dell’equivalente monetario

Nel fatto illecito extracontrattuale, il danno subìto dal danneggiato per la ritardata liquidazione dell'equivalente monetario deve essere risarcito mediante la corresponsione di una somma...

Dequalificazione del lavoratore

Nel demansionamento e dequalificazione, il riconoscimento del diritto del lavoratore al risarcimento del danno non patrimoniale che asseritamente ne deriva - non ricorrendo automaticamente...

RC auto con rateizzazione del premio

Nei contratti di assicurazione RC auto con rateizzazione del premio, una volta scaduto il termine di pagamento della seconda rata di premio, l'efficacia del...

Responsabilità del datore di lavoro assente

La saltuaria presenza in sede non esclude la responsabilità del datore di lavoro per le violazioni delle norme in materia di sicurezza dei lavoratori,...

Perdita del genitore

Il bambino nato dopo la morte del padre naturale, morte verificatasi per fatto illecito di un terzo durante la gestazione, ha diritto nei confronti...

Circolazione di veicoli e trasporto

Nella responsabilità derivante dalla circolazione dei veicoli, l'art. 2054 cod. civ. esprime, in ciascuno dei commi che lo compongono, principi di carattere generale, applicabili...

Interruzione del nesso di causalità

Nel risarcimento dei danni per morte di un congiunto a seguito di un incidente stradale avvenuto in una strada provinciale, pur dovendosi applicare alla...

Danno da diffamazione a mezzo stampa

Nel risarcimento dei danni da diffamazione a mezzo della stampa, l'evento lesivo della reputazione altrui può ben realizzarsi, oltre che per il contenuto oggettivamente...

Risarcimento del danno e pensione di reversibilità

Nel risarcimento per morte di un congiunto a seguito di un incidente stradale, l'ipotesi della compensatio lucri cum damno non si configura quando, a...

Stima di un immobile e verifica della sua intestazione

Nella responsabilità del professionista, la limitazione prevista dall'art. 2236 c.c. è prevista per le sole ipotesi di imperizia, che possano essere giustificate dalla particolare...

Il rimborso delle spese legali nel CCNL del ruolo sanitario

Qualora un dipendente pubblico voglia usufruire di assistenza legale gratuita, è necessario, al fine di non incorrere nella decadenza da tale diritto, comunicare tempestivamente...

La responsabilità della S.I.M. e quella del promotore

In tema di responsabilità indiretta di una S.I.M, in solido con quella del promotore, è necessario provare il nesso di occasionalità necessaria tra l'illecito...

Responsabilità dell’albergatore

In tema di sottrazione ad opera di ignoti di beni (nella specie gioielli) custoditi in locali compresi nell'ambito alberghiero, la responsabilità dell'albergatore per le...

Danno prodotto da animale selvatico

La responsabilità extracontrattuale per danni provocati dall'attraversamento su una strada statale di un animale selvatico (nella specie un daino o capriolo) deve essere imputata...

Test spirometrico e tasso alcolico

La quantità di aria insufflata all'interno della macchina dipende da un atto volontario del soggetto, con la conseguenza che ove il medesimo abbia volutamente...

La clausola claims made nei contratti assicurativi

Giurisprudenza Autore: Massimo Caiafa ASSINEWS 254 – giugno 2014L’art. 1917 c.c., norma fondamentale dell’istituto assicurativo, recita: “Nell’assicurazione della responsabilità civile l’assicuratore è obbligato a tenere indenne...

Le tabelle milanesi come parametro di riferimento per la liquidazione del danno biologico

Le "Tabelle per la liquidazione del danno non patrimoniale derivante da lesione all'integrità psico - fisica" del Tribunale di Milano sono state rielaborate all'esito...

Il nesso di causalità

in occasione della ricostruzione del rapporto di causalità, a fronte di una spiegazione causale del tutto logica, siccome scaturente e dedotta dalle risultanze di...

La ricostruzione della dinamica dell’incidente

Per il superamento della presunzione di colpa concorsuale posta dall'art. 2054, comma 2 c.c. non è sufficiente l'accertamento in concreto della colpa di uno...

L’accertata esistenza di postumi non comporta automaticamente la riduzione della capacità lavorativa specifica e,...

La menomazione dell'integrità psico - fisica della persona danneggiata dà luogo di per sé a danno biologico, che come tale va provato e risarcito...

La risarcibilità iure haereditario del danno da morte immediata

Con la sentenza n. 1361 del 23 gennaio 2014, la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo il quale deve ritenersi risarcibile iure...

Il concetto di circolazione ai fini dell’applicabilità delle norme sull’assicurazione obbligatoria

Con le sentenze della Corte di Cassazione n. 8305 del 2008 e n. 316 del 2009, si è affermato che, a tali fini, deve...

Responsabilità della Pubblica Amministrazione

Il principio del neminem laedere, con il quale si impone l'osservanza delle specifiche norme tecniche e delle comuni regole di prudenza e diligenza a...

Nozione di incidente stradale

Ai fini dell'aggravante di cui all'art. 186, comma 2 bis, del Codice della Strada (aggravante dell'avere causato un incidente), nella nozione di incidente stradale...

Obblighi di prevenzione, assicurazione e sorveglianza gravanti sul datore di lavoro

In materia di infortuni sul lavoro, gli obblighi di prevenzione, assicurazione e sorveglianza gravanti sul datore di lavoro possono essere delegati, con conseguente subentro...

Immissione nel mercato di prodotto pericoloso

L'art. 112 comma 1° del d.lgs. n. 206 del 2005 (codice del consumo) prevede, quale fattispecie contravvenzionale, l'immissione sul mercato di prodotti pericolosi in...

Caduta in un impianto sportivo

In tema di risarcimento del danno subito ad esito di una caduta in un impianto sportivo comunale (nella specie, durante la pratica di jogging...

Investimento di persone

In tema di responsabilità a seguito di un incidente stradale (nella specie, di un investimento a seguito del quale è deceduta una persona anziana)...

Tabelle milanesi e liquidazione del danno biologico

Ai fini della liquidazione del danno biologico subito a seguito di un sinistro stradale, le Tabelle Milanesi, individuatrici del concetto di valutazione equitativa, assumono...

Cose in custodia

In tema di danni cagionati da cose in custodia, l'art. 2051 c.c. non dispensa il danneggiato dall'onere di provare il nesso causale tra cosa...

Sospensione del termine di prescrizione nei contratti di assicurazione

In tema di assicurazione, alla norma generale dettata, in materia di prescrizione, dall'art. 2935 c.c. - secondo la quale la prescrizione stessa comincia a...

Prelievo ematico e stato di ebbrezza

Qualora ai sanitari presso i quali sia stato soccorso il conducente di un veicolo coinvolto in un sinistro stradale sia richiesto il prelievo ematico...

Responsabilità del conducente e possibilità di prevenire l’evento

In caso di investimento di pedone, la responsabilità del conducente prevista dall'art. 2054 cod. civ. è esclusa quando risulti provato che non vi era,...

Responsabilità dell’utente della strada

Secondo l'art. 140 cod. strada, gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione stradale ed...

Responsabilità da circolazione stradale

Nella responsabilità da sinistri derivanti dalla circolazione stradale, la ricostruzione delle modalità del fatto generatore del danno, la valutazione della condotta dei singoli soggetti...

Responsabilità del committente

In tema di appalti, la responsabilità del committente nei riguardi dei terzi risulta configurabile solo quando si dimostri che il fatto lesivo sia stato...

Responsabilità della P.A. sui beni di sua proprietà

La responsabilità della P.A. ex art. 2051 c.c. sui beni di sua proprietà, ivi comprese le strade aperte al pubblico transito in relazione ai...

Danni personali derivanti da cose in custodia

In tema di danni personali derivanti da cose in custodia e subiti in esito ad una caduta, il danneggiato non è tenuto a essere...

Responsabilità dell’insegnante

Nelle controversie instaurate per il risarcimento del danno da autolesione nei confronti dell'istituto scolastico e dell'insegnante, è applicabile il regime probatorio previsto dall'art. 1218...

Responsabilità dei genitori

La responsabilità dei genitori per i fatti illeciti commessi dal minore con loro convivente, prevista dall'art. 2048 cod. civ., è correlata ai doveri inderogabili...

RC auto – azione diretta contro l’assicuratore

Nei casi di responsabilità civile automobilistica, ove la legge prevede l'azione diretta del danneggiato contro l'assicuratore, oltre che contro proprietario e conducente dell'automezzo, e...

Responsabilità dell’Ente locale

Va esclusa la responsabilità dell'Ente locale per i danni provocati dall'allagamento verificatosi nell'abitazione dei danneggiati per l'inidoneità delle opere di canalizzazione e convogliamento delle...

Clausola claims made

La clausola claims made prevede il possibile sfasamento fra prestazione dell'assicuratore (obbligo di indennizzo in relazione all'alea del verificarsi di determinati eventi) e controprestazione...

RCA e spese legali

Nell'ambito di un giudizio volto all'accertamento della responsabilità del proprio assicurato, qualora questi abbia proposto domanda riconvenzionale nei confronti del danneggiato dando origine alla...

Il soggetto responsabile per mancata adozione misure di sicurezza non può essere individuato in...

Occorre, infatti, un accertamento puntuale, e in concreto, circa la effettiva situazione della gerarchia delle responsabilità, all'interno dell'apparato strutturale, onde non incorrere nel rischio...

Un evento è causato da un dato comportamento quando il suo verificarsi per effetto...

La giurisprudenza ha più volte chiarito che è da ritenere causa di un evento non solo l'antecedente che si possa positivamente accertare averlo causato,...

Il diritto del lavoratore a risarcimento danno non patrimoniale non può prescindere da specifica...

Le allegazioni che devono accompagnare la proposizione di una domanda risarcitoria non possono essere limitate alla prospettazione della condotta colpevole della controparte, produttiva di...

Proponibilità dell’azione di risarcimento nell’RCA

L'art. 145 del D.Lgs. 7 settembre 2005 n. 209, nel subordinare l'esercizio dell'azione risarcitoria -          alla preventiva richiesta del danno all'assicuratore -          e al decorso del...

Tra le misure della valutazione dei rischi rientra anche l’attività di manutenzione

L'obbligo datoriale di valutare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori (art. 28, co. 1 d.lgs. n. 81/2008) non può...

Esclusione di responsabilità del proprietario di una strada

L'art. 2051 cod. civ., stabilendo che ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito,...

Responsabilità datoriale ex art. 2087 c.c.

Negli infortuni sul lavoro, al fine di escludere la responsabilità datoriale ex art. 2087 c.c., il datore di lavoro è obbligato non solo al...

Prevenzione degli infortuni sul lavoro

In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro e, in particolare, in caso di esecuzione di opere di montaggio o smontaggio delle impalcature e...

Responsabilità della scuola per infortunio dell’alunno

Nella responsabilità della scuola a seguito di un infortunio occorso a un alunno durante la gita scolastica, la presunzione di responsabilità posta a carico...

Responsabilità del proprietario dell’animale

Ai sensi dell'art. 2052 c.c., la responsabilità del proprietario dell'animale è alternativa rispetto a quella del soggetto che ha in uso il medesimo. Tale responsabilità...

Azione di responsabilità per rovina e difetti di cose immobili

L'azione di responsabilità per rovina e difetti di cose immobili ex art. 1669 c.c., può essere esercitata non solo dal committente contro l'appaltatore, ma...

Incidente stradale e concorso di causa

In tema di sinistri stradali, il concorso di cause può ritenersi escluso solo allorquando il conducente di un veicolo, nella cui condotta non sia...

Causalità e perdita di chance

Giurisprudenza Criteri risarcitori Autori: Samuele Marinello Assinews 252 - Aprile 2014La causalità in sede civile va anzitutto distin- ta dalla causalità penale, nel senso che nella prima,...

Adeguamento del massimale RCA

Il danno risarcibile dal Fondo di Garanzia Vittime della Strada ai sensi della legge 990 del 1969 art. 21 comma 3°, va individuato con...

Comportamento colposo del danneggiato come concorso causale

Anche in relazione all'ipotesi di responsabilità gravante sul custode, il comportamento colposo del danneggiato può - secondo un ordine crescente di gravità - atteggiarsi...

Infortunio sul lavoro e onere della prova in capo al dipendente

Il lavoratore che agisca nei confronti del datore di lavoro per il risarcimento del danno patito a seguito di infortunio sul lavoro, seppure non...

Danni determinati da cantiere stradale

In tema di danni determinati dall'esistenza di un cantiere stradale, qualora l'area di cantiere risulti completamente enucleata, delimitata e affidata all'esclusiva custodia dell'appaltatore, con...

Il principio dell’affidamento nella circolazione stradale

Il principio dell'affidamento, nello specifico campo della circolazione stradale, trova un opportuno temperamento nell'opposto principio secondo cui l'utente della strada è responsabile anche del...

Non è ammissibile nel nostro ordinamento l’autonoma categoria del danno esistenziale

In forza del principio di unitarietà del danno non patrimoniale, sancito dalla sentenza n. 26972 del 2008 delle Sezioni Unite, è ormai acquisito che...

Perdita o avaria del carico occorse durante il trasporto

Criterio dirimente ai fini della individuazione del titolare del diritto all'indennizzo assicurativo, in caso di perdita o di avaria del carico occorse durante il...

Scontro tra veicoli e accertamento della colpa esclusiva di uno dei conducenti

In caso di scontro di veicoli, ai fini del superamento della presunzione di pari responsabilità di cui all'art. 2054 cod. civ., la prova che...

Persona danneggiata e massimale catastrofale

In tema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante da circolazione di veicoli e di natanti, relativamente a fatto antecedente al 1 maggio 1993,...

L’efficacia probatoria delle dichiarazioni del litisconsorte responsabile del sinistro

L'accertamento dei due rapporti in cui il responsabile del sinistro è coinvolto - quello col danneggiato, sorto dal fatto illecito, e quello, di origine...

La responsabilità per danni cagionati da cose in custodia

La responsabilità per i danni cagionati da cose in custodia, prevista dall’art. 2051 cod. civ., ha carattere oggettivo, essendo sufficiente, per la sua configurazione,...

La responsabilità dell’assicuratore della responsabilità civile per violazione del principio di buona fede

La responsabilità dell'assicuratore della responsabilità civile per violazione del principio di buona fede (mala gestio) è configurabile quando l'assicuratore si limiti a non negare...

Protesi al seno ed errore del chirurgo, dopo la Legge Balduzzi

Il chirurgo è incorso in quella colpa grave tutt’ora rilevante nell’ambito della professione medica e rinvenibile nell’errore inescusabile, che trova origine o nella mancata...

Mezzi di soccorso in servizio di emergenza

Anche nei casi di veicoli impegnati in servizi urgenti di istituto, l'art. 177 comma 2, del decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285 (codice...

Tutela delle condizioni di lavoro

In tema di mobbing, spetta al lavoratore, ai sensi dell’art. 2697 c.c., fornire la prova, fini della configurabilità della condotta lesiva del datore di...

Circolazione stradale – Condotta di veicoli contromano

Essendo, secondo l’art. 143, comma 11, c.d.s., l'andamento contromano una manovra vietata in sé, diversamente dall'inversione di marcia che non è manovra di per...

Danni patrimoniali e non patrimoniali

Rientra nell'unitaria categoria di danno non patrimoniale il danno catastrofale, che si sostanzia nel risarcimento della sofferenza patita dalla vittima nel periodo breve che...

Responsabilità civile dell’A.S.L. per il fatto dei suoi dipendenti

In tema di responsabilità contrattuale della struttura sanitaria e di responsabilità professionale da contatto sociale del medico, ai fini del riparto dell'onere probatorio l'attore,...

Assicurazione per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali – capacità lavorativa...

In caso di infortunio sul lavoro, se si accerta la sussistenza di fattori patologici preesistenti non aventi origine professionale, il giudice deve - anche...

Responsabilità medica

Non si configura alcuna responsabilità medica sotto il profilo causale qualora l'evento mortale derivi da una malattia totalmente asintomatica tale da rendere insospettabile l'esistenza...

Responsabilità del subappaltatore e del committente

Nel subappalto, la previsione, in via di principio, della responsabilità del subappaltatore per danni arrecati a terzi non esclude quella del committente che abbia...

Rovina e difetti di immobili

In materia di responsabilità del venditore-costruttore per gravi difetti dell'opera, l'art. 1669 c.c. è applicabile non solo nei casi in cui il venditore abbia...

Infortuni sul lavoro e malattie professionali: occasione di lavoro – infortunio in itinere

Non rientra nella nozione di infortunio in itinere quello occorso al lavoratore al rientro dalla ferie ed in orario notturno, perché non occorso nel...

Mansioni inferiori e demansionamento

Il danno alla professionalità non può essere considerato in re ipsa nel semplice demansionamento, essendo invece onere del dipendente provare tale danno dimostrando, ad...

Responsabilità sanitaria e onere della prova

Nelle cause di responsabilità professionale medica, il paziente non può limitarsi ad allegare un inadempimento, quale che esso sia, ma deve dedurre l'esistenza di...

Omissione di referto

L'obbligo del referto sorge nel momento stesso in cui il sanitario, prestando la propria opera, si viene a trovare di fronte a un caso...

Responsabilità del vettore – trasporto di gioielli

In tema di responsabilità del vettore, il trasporto di gioielli costituisce un'attività che impone di per sé particolari forme di cautela, perché chi la...

Pista da sci e cordolo – esclusa la responsabilità

Va esclusa la possibilità di qualificare il cosiddetto cordolo come anomalia della pista da sci: -          sia in quanto normale e naturale risultato della stessa...

Infezioni da emotrasfusioni – Risarcimento del danno

Il diritto al risarcimento del danno da parte di chi assume di aver contratto infezioni da HBV, HIV e HCV per fatto doloso o...

Danno da circolazione stradale

L'inosservanza di una norma di circolazione stradale, pur comportando responsabilità sotto altro titolo per l'infrazione commessa, non è di per sé sufficiente a determinare...

Risarcimento del danno – danni da emotrasfusioni e virus correlati

A partire dalla data di conoscenza dell'epatite B sussiste la responsabilità delle strutture medico ospedaliere anche per il contagio derivante da altri virus, quali...

Risarcimento in forma specifica ed eccessiva onerosità – valore commerciale del veicolo incidentato

Ai sensi dell'art. 2058 c.c., si ha eccessiva onerosità quando il sacrificio economico necessario per il risarcimento in forma specifica, in qualsiasi dei modi...

Responsabilità Ministero della salute – danni conseguenti a infezioni contratte da soggetti emotrasfusi e...

Il diritto al risarcimento del danno da parte di chi assume di aver contratto patologie per fatto doloso o colposo di un terzo è...

Danno esistenziale

Il danno esistenziale non costituisce un'autonoma voce di danno risarcibile, ma un aspetto della più ampia categoria del danno non patrimoniale. Di tale danno non...

Indennizzo da epatite e contagio – risarcimento danno e legittimazione passiva Ministero Salute

In merito alla controversia inerente il riconoscimento del diritto all'indennizzo previsto dalla legge n. 210 del1992, invirtù della diagnosticata epatite C con derivazione causale...

Infortunio in itinere

In tema di "infortunio in itinere", la variazione del percorso o l'utilizzo di un'autovettura anziché del servizio metropolitano, va inquadrato nel rischio elettivo, nell'ambito...

Efficacia della constatazione amichevole del sinistro stradale (C.I.D.)

Il modulo Cid, sottoscritto dal proprietaria del veicolo, litisconsorte necessario, non ha valore di piena prova neanche nei confronti del confidente e deve essere...

Occasione di lavoro e infortunio in itinere – Rischio elettivo – Violazione di norme...

Il "rischio elettivo", configurato come l'unico limite alla copertura assicurativa di qualsiasi infortunio, in quanto ne esclude l'essenziale requisito della "occasione di lavoro", assume,...

Risarcimento del danno – Trasfusioni dovute a infortunio in itinere e nesso causale

In materia di infortuni sul lavoro e malattie professionali, trova diretta applicazione la regola contenuta nell'articolo 41 del Cp, per cui il rapporto causale...

Danno da insidia stradale

In tema di danno da insidia stradale, la concreta possibilità per l'utente danneggiato di percepire o prevedere con l'ordinaria diligenza la situazione di pericolo...

Infortunio in itinere – Indennizzabilità e uso del mezzo privato, necessitato dalla impossibilità di...

L'indennizzabilità dell'infortunio in itinere, subito dal lavoratore mentre si reca al lavoro con un proprio mezzo di trasporto, può essere riconosciuta nella sola ipotesi...

Infortuni sul lavoro e malattie professionali – Uso prolungato di autoveicolo per raggiungere il...

L'uso dell'autoveicolo per raggiungere il posto di lavoro non può dare luogo a malattia professionale indennizzabile, ma solo a infortunio in itinere. Corte di...

Responsabilità dell’Ente proprietario della strada

L'ente proprietario di una strada ha l'obbligo di provvedere alla relativa manutenzione nonché di prevenire e, se del caso, segnalare ogni situazione di pericolo...

La limitazione di responsabilità in caso di colpa lieve prevista dal Decreto Balduzzi

La limitazione di responsabilità in caso di colpa lieve prevista dal cd. Decreto Balduzzi opera prevalentemente per le condotte professionali conformi alle linee guida...

Polizza di tutela giudiziaria e libera scelta del legale

Se è pur corretto che la lettura dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera a), della direttiva 87/344 non consente, di per sé sola, di determinare...

Rilevanza delle Linee Guida secondo la giurisprudenza della Corte dei Conti

L’importanza delle linee guida rileva sul piano dell’elemento soggettivo, giacché esse costituiscono sapere scientifico e tecnologico codificato, metabolizzato, reso disponibile in forma condensata, in...

Danno all’alunno e responsabilità della scuola

In ipotesi di danno cagionato dall'alunno a sé medesimo (c.d. autolesioni), l'accoglimento della domanda di iscrizione, con la conseguente ammissione dell'allievo a scuola, determina...

Polizza soggetta a regolazione

In una polizza, il premio doveva essere corrisposto in via anticipata e provvisoria nell'importo indicato e doveva essere regolato alla fine di ciascun periodo...

Circolazione di veicoli – art. 2054 c.c. – responsabilità in capo al conducente, proprietario,...

La responsabilità di cui all'art. 2054, ultimo comma del c.c., relativa alla circolazione dei veicoli, si configura in capo al conducente, al proprietario, all'usufruttuario,...

Assicurazione per conto altrui

Nell’assicurazione per conto altrui o per conto di chi spetta, ai fini dell'esercizio dei diritti derivanti da detto contratto da parte del contraente è...

Legittima escussione della cauzione provvisoria per mancata dimostrazione del reale possesso di un requisito...

Il rischio della garanzia provvisoria risulta tale anche se l’obbligo di intestazione della polizza e’ solo in capo alla società partecipante A cura di Sonia...

Fattispecie di azioni dirette del terzo danneggiato nei confronti dell’assicuratore del responsabile

Nell' assicurazione della responsabilità civile il danneggiato è terzo estraneo rispetto al rapporto tra assicurato ed assicuratore. Da ciò discende che: a) l'obbligazione dell'assicuratore relativa al...

Infortunio sul lavoro e danno morale soggettivo

La vittima di un infortunio sul lavoro ha diritto non solo al risarcimento del danno biologico in senso stretto, conseguente all'accertamento medico svolto, ma...

Progettista e direttore lavori

Quando la figura del progettista e quella del direttore dei lavori confluiscono in capo al medesimo soggetto, la distinzione giuridica tra le due figure...

Persona danneggiata e vittime secondarie

Una volta ammesso che le vittime secondarie hanno diritto al risarcimento del danno non patrimoniale, non solo per la morte del congiunto, ma anche...

L’annullamento dell’aggiudicazione a seguito di offerta condizionata legittima l’escussione della cauzione provvisoria

Con la prima sentenza (n. 2921 del 21 marzo  2013) il Tar Lazio, a seguito di presentazione di un’offerta condizionata, annulla l’aggiudicazione e affida...

Assicurazione per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali – malattie professionali

Nell'ipotesi di malattia tabellata vi è l'onere per il lavoratore di dimostrare la presenza del fattore scatenante la malattia fra il materiale abitualmente adoperato...

Assicurazione per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali – danno biologico

In tema di infortuni sul lavoro e malattie professionali, il nuovo regime introdotto dall'art. 13 del d.lg. n. 38 del 2000 al fine del...

Clausola di guida esclusiva

È nulla per contrasto alle norme di diritto comune comunitario la clausola di guida esclusiva, che consente all'assicuratore di rifiutare il risarcimento del danno...

Subappaltatore, piena responsabilità di quanto si svolge nel luogo di lavoro anche se attua...

In tema di appalto, è di regola l'appaltatore che risponde dei danni provocati a terzi ed eventualmente anche dell'inosservanza della legge penale durante l'esecuzione...

Valore probatorio del CID

Per quanto riguarda il valore probatorio del Cid, la dichiarazione confessoria contenuta in tale modulo, resa dal responsabile del danno, proprietario del veicolo assicurato,...

Cambio di rotta in tema di legittima esclusione per mancanza della cauzione provvisoria

Tar Lecce controcorrente: i giudici annullano l’aggiudicazione in quanto la cauzione provvisoria è stata rilasciata da una compagnia di assicurazioni ungherese (operante in libera...

Prevenzione infortuni e responsabilità del datore di lavoro

In tema di infortuni sul lavoro, l'esistenza del rapporto di causalità può essere esclusa unicamente nei casi in cui sia provata l'abnormità del comportamento...

Colpa lieve e Decreto Balduzzi

La limitazione di responsabilità in caso di colpa lieve prevista dal cd. Decreto Balduzzi opera prevalentemente per le condotte professionali conformi alle linee guida...

Concorso del fatto colposo del creditore e del danneggiato

Ai fini della configurabilità del nesso causale tra un fatto illecito e un danno di natura psichica non è necessario che quest'ultimo si prospetti...

Circolazione stradale e nesso di causalità

L'inosservanza di una norma di circolazione stradale, pur comportando responsabilità sotto altro titolo per l'infrazione commessa, non è di per sé sufficiente a determinare...

Falso in cartella clinica

Integra il reato di falso in atto pubblico l'annotazione ora per allora apposta sulla cartella clinica del paziente, a nulla rilevando il contenuto veritiero...

Contratto di DEPOSITO e perdita della detenzione della cosa

L'obbligazione di custodia non è esclusiva del deposito, ma può derivare anche da altre fonti, contrattuali e non, e presentarsi come obbligo autonomo o...

Responsabilità civile dei professionisti medici

La responsabilità sia del medico che dell'ente ospedaliero per inesatto adempimento della prestazione ha natura contrattuale, con la conseguenza che trovano applicazione il regime...

Danni patrimoniali e non patrimoniali

Una volta ammesso che le vittime secondarie hanno diritto al risarcimento del danno non patrimoniale, non solo per la morte del congiunto, ma anche...

Controllo della validità tecnica del progetto fornito dal committente e responsabilità conseguenti

L'obbligo di controllare la validità del progetto in relazione alle caratteristiche geologiche del terreno su cui l'edificio deve sorgere grava sia sull'appaltatore che sul...

Aggressione da parte di un cane doberman

Risponde del reato di lesioni colpose il padrone di un cane doberman di notevoli dimensioni lasciato libero in area aperta al pubblico, senza guinzaglio,...

Parcheggio incustodito

L'istituzione da parte dei Comuni, previa deliberazione della Giunta, di aree di sosta a pagamento ai sensi dell'art. 7, comma 1, lettera f), del...

Commento alla decisione numero 5884 del 9 dicembre ...

A cura di Sonia Lazzini ERRORE DI UN ‘ASSICURAZIONE COMPORTA ANNULLAMENTO DI AGGIUDICAZIONE, CON DICHIARAZIONE INEFFICACIA CONTRATTUALE, SUBENTRO E RISARCIMENTO PER EQUIVALENTEAPPALTO DI APPALTO DEI...

Danni Patrimoniali e non patrimoniali

L'accertamento di postumi permanenti, incidenti con una certa entità sulla capacità lavorativa specifica, non comporta l'automatico obbligo del danneggiarne di risarcire il danno patrimoniale,...

Prevenzione infortuni

Pur in assenza di una adeguata opera di prevenzione dei rischi e informazione sugli stessi addebitabile al datore di lavoro, il lavoratore è comunque...

Non prevedibilità dell’evento lesivo

Non ha rilievo stabilire il grado di difficoltà tecnica dell'operazione ed il conseguente grado di perizia professionale richiesto per eseguirla allorchè sia stata affermata...

Circolazione stradale – Segnaletica stradale

Il cartello stradale costituisce solo il mezzo con il quale si porta a conoscenza del pubblico l'avvenuta emanazione di quel provvedimento. Non è, quindi, sufficiente...

Responsabilità medica – Inadempimento sanitario – Lesione diritto di informazione – Richiesta risarcitoria

Il primo bersaglio dell'inadempimento del medico è il diritto dei genitori di essere informati affinché, indipendentemente dall'eventuale maturazione delle condizioni che abilitano la donna...

Tutela delle condizioni di lavoro – sicurezza e prevenzione infortuni

Il lavoratore che agisca per il risarcimento del danno da infortunio sul lavoro deve allegare e provare: -          l'esistenza dell'obbligazione lavorativa -          l'esistenza del danno -          e...

Medicinale e dispositivo medico, differenze

Quesito - La classificazione di un prodotto, in uno Stato membro, come dispositivo medico provvisto di marcatura CE, ai sensi della direttiva 93/42, osta...

Rimborso spese legali, presupposti

Ai fini del rimborso delle spese legali sostenute da un pubblico dipendente, affinché sia ravvisabile una connessione tra la condotta tenuta e l'attività di...

Omicidio e lesioni personali colpose

Va riconosciuta la responsabilità per omicidio colposo in capo al proprietario dell'immobile che abbia ceduto ad altri il godimento di un appartamento dotato di...

Circolazione stradale – Colpa – concorso del danneggiato

In materia di danni da circolazione stradale, l’onere probatorio del concorso colposo del danneggiato, ai fini della riduzione del risarcimento di cui all’art. 1227,...

Assicurazione per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali

Nelle patologie aventi carattere comune a eziologia c.d. multifattoriale, il nesso di causalità fra attività lavorativa ed evento, in assenza di un rischio specifico,...

Assicurazione contro gli infortuni

Il debito indennitario nell'assicurazione contro gli infortuni si connota come debito di valore dal momento del sinistro al verificarsi della liquidazione e solo successivamente...

RCA, risarcimento, danno morale, disciplina nazionale

Gli articoli 3, paragrafo 1, della direttiva 72/166 e 1, paragrafi 1 e 2, della seconda direttiva 84/5 devono essere interpretati nel senso che...

La legatura delle tube durante parto cesareo non assicura l’irreversibilità della sterilizzazione

In caso di responsabilità medica per inesatto adempimento della prestazione, è a carico del paziente-danneggiato solo la prova dell'esistenza del contratto, del danno e...

Il danno esistenziale non costituisce un’autonoma voce di danno risarcibile

Il danno esistenziale non costituisce un'autonoma voce di danno risarcibile, ma costituisce un aspetto della più ampia categoria del danno non patrimoniale. Di tale danno...

RCA – differenza tra valore veicolo incidentato e costo richiesto per riparazioni

In caso di notevole differenza tra il valore commerciale del veicolo incidentato e il costo richiesto delle riparazioni necessarie, il giudice potrà condannare il...

Delega di funzioni e verifica degli effettivi poteri di decisione e di spesa

Per ritenere corretto il trasferimento della posizione di garanzia del datore di lavoro, è necessario che al soggetto preposto a tal fine sia assicurata...

RC da cose in custodia – interuzione del nesso causale tra cosa in custodia...

Nel caso in cui l'evento di danno sia da ascrivere esclusivamente alla condotta del danneggiato, la quale abbia interrotto il nesso causale tra la...

La responsabilità della struttura sanitaria ha natura contrattuale

La responsabilità dell'ente ospedaliero è inquadrata nella responsabilità contrattuale, sul rilievo che l'accettazione del paziente in ospedale, ai fini del ricovero o di una...

Il committente è corresponsabile con l’appaltatore per le violazioni delle misure prevenzionali e protettive

Il D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626, art. 7, nel caso di affidamento di lavori ad imprese appaltatrici: a) affida al datore di lavoro committente...

Responsabile dei lavori e coordinatore per l’esecuzione dei lavori, compiti e responsabilità

Nell'ambito delle attività lavorative svolte in un cantiere edile, la normativa individua diverse posizioni di garanzia, la principale delle quali certamente riguarda il datore...

Dichiarazione confessoria, contenuta nel modulo di constatazione amichevole del sinistro

Nel giudizio promosso dal danneggiato nei confronti dell'assicuratore della responsabilità civile da circolazione stradale, il responsabile del danno, che deve essere chiamato nel giudizio...

Assicurazione infortuni, debito di valore e debito di valuta

Il debito indennitario nell'assicurazione contro gli infortuni, quando è previsto un procedimento di liquidazione convenzionale attraverso una perizia contrattuale, si connota come debito di...

Responsabilità sanitaria – nesso causale tra fatto del sanitario e danno

Nei giudizi di risarcimento del danno causato da attività medica, l'attore ha l'onere di allegare e di provare l'esistenza del rapporto di cura, il...

Difetto di manutenzione della strada pubblica

In tema di danno da insidia stradale, la concreta possibilità per l'utente danneggiato di percepire o prevedere con l'ordinaria diligenza la situazione di pericolo...

Prestazioni previdenziali – infortuni e malattie professionali, differenze

La rendita per malattia professionale richiede che essa sia contratta nell'esercizio o a causa della lavorazione svolta, sicché il riconoscimento del diritto alla rendita...

Responsabilità sanitaria

Ove la responsabilità medica venga invocata a titolo contrattuale, dal punto di vista del danneggiato, la prova del nesso causale, quale fatto costitutivo della...

Pericolo derivante dalle condizioni della strada

In tema di omicidio e lesioni colpose a sèguito di incidente stradale, affinché le condizioni della strada assumano un'esclusiva efficienza causale dell'evento, è necessario...

Il proprietario del veicolo assicurato va, quale responsabile del danno, chiamato in causa come...

Nella assicurazione obbligatoria della RC Auto, a norma dell'art. 23 legge 24 dicembre 1969 n. 990, il proprietario del veicolo assicurato deve essere, quale...

Il coordinatore per l’esecuzione dei lavori e la sua posizione di garanzia

In materia di infortuni sul lavoro, il coordinatore per l'esecuzione dei lavori ex art. 5 D.Lgs. n. 494 del 1996, oltre ad assicurare il...

Norme antinfortunistiche e sicurezza delle condizioni di lavoro

I macchinari necessitano di essere conformati in modo tale da inibire in ogni caso al lavoratore l'accessibilità all'interno di essi, con la conseguenza che...

Danno da cose in custodia tra doveri di precauzione e cautela

L'art. 2051 cod. civ., stabilendo che ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito,...

Assicurazione per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali – danno da...

L'insorgenza di patologia tumorale (neurinoma del Ganglio di Gasser) nel lavoratore, a causa dell'utilizzo continuativo del telefono cellulare e cordless protratti per svariati anni...

Tutela delle condizioni di lavoro – sicurezza e prevenzione infortuni

L'art. 2087 c.c. non configura un'ipotesi di responsabilità oggettiva, poiché la responsabilità del datore di lavoro va collegata alla violazione degli obblighi di comportamento...

Attività sciistica – Danno subìto da sciatore – Responsabilità del gestore delle piste

Considerata la natura intrinsecamente pericolosa dell'attività sportiva esercitata sulle piste da sci, nonché l'estensione delle stesse e la loro possibile intrinseca anomalia, anche per...

Circolazione stradale – Inesistenza del rapporto assicurativo – Opponibilità al terzo danneggiato – Contestazione...

L'assicuratore della responsabilità civile derivante dalla circolazione di veicoli, ove intenda opporre al terzo danneggiato l'inesistenza del rapporto assicurativo, ha l'onere di sollevare la...

Responsabilità per mala gestio dell’assicuratore della r.c.a. – Domanda formulata dal conducente/danneggiante non proprietario...

Estraneità al rapporto assicurativo e difetto di legittimazione Il conducente di un veicolo che sia responsabile di un sinistro stradale, ma non anche proprietario del...

RCA – Impresa assicurativa in bonis e impresa in LCA – Applicazione limite massimale...

Nella responsabilità civile obbligatoria derivante dalla circolazione dei veicoli a motore, mentre nel caso di rapporto assicurativo con impresa assicuratrice in bonis la sussistenza...

Circolazione stradale – Scontro di veicoli – in genere

Qualora si verifichi un sinistro stradale, causato da veicolo soggetto all'obbligo assicurativo e rimasto ignoto, il danneggiato è tenuto a provare, anche per presunzioni,...

Liquidazione del danno da fermo tecnico

Qualora sia provata, o non contestata, l'esistenza del danno, il giudice può far ricorso alla valutazione equitativa non solo quando sia impossibile stimare con...

Vincolante parere adunanza plenaria Consiglio di Stato: anche i procuratori speciali ab negotia soggetti...

a cura di Sonia Lazzini   Nella modulazione degli assetti societari la prassi mostra tuttavia l'emersione, in talune ipotesi, di figure di procuratori muniti di poteri...

Obbligo di fermarsi dopo un incidente e di prestare assistenza alla persona ferita

L'art. 189 del codice della strada, nel disciplinare la condotta che deve tenere l'utente della strada a seguito di incidente stradale ricollegabile al suo...

Circolazione stradale – Scontro di veicoli

In tema di responsabilità da sinistri derivanti dalla circolazione stradale, l'apprezzamento del giudice del merito in ordine alla ricostruzione delle modalità dell'incidente ed al...

Responsabilità civile – Professionisti medici

Ove la responsabilità medica venga invocata a titolo contrattuale, dal punto di vista del danneggiato, la prova del nesso causale, quale fatto costitutivo della...

Responsabilità civile – Cose in custodia

Rispetto alle strade aperte al pubblico transito, la disciplina di cui all'art. 2051 c.c. è applicabile in riferimento alle situazioni di pericolo connesse alla...

Tutela delle condizioni di lavoro – disagi e pressioni (molestie sessuali, mobbing)

Nell’ipotesi in cui il lavoratore chieda il risarcimento del danno patito alla propria integrità psico-fisica in conseguenza di una pluralità di comportamenti del datore...

Ammissione dell’allievo a scuola – Obbligo di vigilanza, a carico dell’istituto, sulla sicurezza e...

L'accoglimento della domanda di iscrizione, con la conseguente ammissione dell'allievo a scuola, determina l'instaurazione di un vincolo negoziale dal quale sorge a carico dell'istituto...

Assicurazione della responsabilità civile: circolazione stradale – risarcimento del danno

In tema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante da circolazione di veicoli e di natanti, relativamente a fatto antecedente al 1° maggio 1993,...

Infortunio sul lavoro e condotta del lavoratore

Negli infortuni sul lavoro, la condotta incauta del lavoratore infortunato non assurge a causa sopravvenuta da sola sufficiente a produrre l'evento quando sia comunque...

Circolazione Stradale – Scontro di veicoli – presunzione di colpa

La presunzione di uguale concorso di colpa dei conducenti costituisce criterio di distribuzione della responsabilità, il quale può essere superato anche dall'accertamento in concreto...

Assicurazione della responsabilità civile: circolazione stradale – risarcimento del danno, rivalsa e azione di...

Il giudizio instaurato dal danneggiato dal sinistro per ottenere il risarcimento del danno e quello di regresso instaurato dall’impresa designata nel caso di veicolo...

Danno esistenziale

Non è ammissibile nel nostro ordinamento l'autonoma categoria del "danno esistenziale" né è consentito procedere ad autonoma liquidazione delle suddette conseguenze pregiudizievoli, ma dei...

Linee guida e attività sanitaria

Nell'applicazione dell'art. 3 della legge 189/2012, con riferimento alle linee guida, è necessario valutare le caratteristiche del soggetto o della comunità che le ha...

Mobbing

Integra la nozione di mobbing la condotta del datore di lavoro protratta nel tempo e consistente nel compimento di una pluralità di atti (giuridici...

Circolazione stradale – Condotta di veicoli – incroci stradali in genere

Il conducente che impegna un incrocio disciplinato da semaforo, ancorché segnalante a suo favore luce verde, non è esentato dall'obbligo di diligenza nella condotta...

Escluso diritto da indennità aggiuntiva calcolata percentualmente su ammontare provvigioni dell’esercizio precedente se l’impresa...

L'assoggettamento dell'impresa assicuratrice a liquidazione coatta amministrativa, determinando la risoluzione di diritto del rapporto di agenzia e la sua ricostituzione con l'impresa cessionaria del...
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.