Home Tags Coface

Tag: Coface

insolvenze

COFACE: insolvenze in aumento in Europa centrale e orientale

Nel 2021, le insolvenze d’impresa in Europa centrale e orientale hanno subito un incremento, tornando quasi ai livelli pre-pandemia per la maggior parte dei...
Emirati Arabi Uniti

Coface: media, chimica specializzata e farmaceutico i settori resilienti

I 13 settori monitorati da Coface continueranno a risentire degli effetti a catena della guerra in Ucraina, direttamente o indirettamente, e a medio e lungo...
supply chain

Cina: aumentano rischi da interruzione della supply chain

Indagine Coface sui pagamenti delle imprese in Cina nel 2022: aumentano rischi da interruzione della supply chain e i costi delle materie prime, ritardi...
prospettive economiche

COFACE: guerra in Ucraina: molti (grandi) perdenti, pochi (veri) vincitori

Dopo più di due mesi dall’inizio della guerra in Ucraina, le speranze di una risoluzione rapida della guerra sembrano sempre più improbabili. Mentre le...
Emirati Arabi Uniti

Coface apre un branch in Nuova Zelanda

Coface annuncia l’apertura di una branch in Nuova Zelanda dopo aver ottenuto l’approvazione da parte della Reserve Bank of New Zealand il 1 aprile. Secondo...
conflitto

Coface: conseguenze economiche del conflitto tra Russia e Ucraina? Stagflazione in vista

Il conflitto tra Russia e Ucraina ha provocato disordini sui mercati finanziari e aumentato drasticamente l'incertezza della ripresa dell'economia globale. In poche settimane il...
Emirati Arabi Uniti

Marocco: nel 2021 si riducono i tempi di pagamento ma i ritardi sono ancora...

Secondo lo studio condotto da Coface nel 2021 sul comportamento di pagamento delle imprese in Marocco, i termini di pagamento restano lunghi nel Paese,...

Coface lancia «Globaliner» per rispondere alle esigenze delle aziende multinazionali

Con una presenza in oltre 100 paesi Coface fornisce supporto a oltre 600 grandi clienti per i quali nel 2012 è stato creato un...

Coface: utile netto in crescita del 264% nei 9 mesi

Coface ha registrato un utile netto di 190,9 milioni di euro per i primi nove mesi del 2021, con un aumento del 264,2% rispetto...
supply chain

Coface: interruzione delle catene di approvvigionamento e inflazione ostacolano la ripresa economica mondiale

Barometro 3° trimestre 2021 Coface: ad ostacolare la ripresa economica l’interruzione delle catene di approvvigionamento e l’inflazione  Più di 18 mesi dopo l’inizio della recessione...

Coface: il settore globale del commercio al dettaglio è tornato ai livelli pre-crisi?

L'attività del commercio al dettaglio è stata impattata dalla crisi COVID. Tuttavia, la pandemia ha avuto sul settore conseguenze disomogenee nei vari paesi e...
Cina

Coface: la Cina continuerà a rafforzarsi come principale destinazione delle esportazioni latinoamericane

La Cina ha superato gli Stati Uniti come principale mercato dell’export di Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador e Perù La relazione commerciale tra Cina e...
movimenti sociali

Nuova ondata di movimenti sociali minacca il commercio internazionale

Secondo un report di Coface, la nuova ondata di movimenti sociali post-pandemia  potrebbe pesare sul commercio internazionale  Le restrizioni legate alla pandemia avevano temporaneamente messo...
imprese in Germania

Coface: le imprese in Germania e la convivenza con la pandemia

Coface ha realizzato la 5° edizione dello studio di sui pagamenti delle imprese in Germania a luglio e agosto 2021, con la partecipazione di...
Arabia Saudita

COFACE: quali prospettive per gli Emirati Arabi Uniti dopo il COVID-19?

L'economia degli Emirati Arabi Uniti ha subito un duplice shock nel 2020: il crollo dei prezzi del petrolio e la pandemia di COVID-19. Coface...
contagi sul lavoro

Le economie dell’Europa centro-orientale aprono la strada del ritorno ai livelli pre-pandemia

Coface pubblica un approfondimento relativo alle economie dell'Europa centro-orientale e alla loro ripresa economica ai livelli pre-pandemia. La ripresa economica nell’ Eurozona procede a ritmi...

Coface: il boom dei metalli legato ai veicoli elettrici sarà duraturo?

I metalli utilizzati per la produzione di veicoli elettrici come il litio, il cobalto o ancora il rame, sono al centro della rivoluzione nell’industria...
Emirati Arabi Uniti

Le inondazioni nel Nord Europa, previsioni e rischi economici e politici

Brief di Coface sui rischi economici e politici legati agli avvenimenti che stanno colpendo il Nord Europa negli ultimi giorni. La settimana scorsa, la Germania...
Emirati Arabi Uniti

Barometro Coface 2° trimestre 2021: un mondo a due velocità

Coface: le previsioni di crescita del PIL per il 2021 sono state riviste al rialzo (+5,6%), risultato in gran parte delle sorprese positive dagli...

Coface: Asia, si stabilizza il trend dei ritardi di pagamento

Indagine 2021 sul comportamento di pagamento delle imprese in Asia Il sondaggio sul comportamento di pagamento delle imprese in Asia, condotto da Coface tra ottobre...

Smart working: rischi e opportunità della delocalizzazione virtuale

Dall’inizio della pandemia, il lavoro da remoto si è imposto come la nuova normalità. Quando la crisi sarà terminata, questo cambiamento culturale potrebbe permettere...
Cina

Cina: aumento dei rischi di mancato pagamento nei settori delle costruzioni e dell’energia

La Cina, sola grande economia a registrare un aumento, ha registrato un +2,3% nel 2020  e Coface prevede un'accelerazione del PIL al 7,5% nel...
insolvenze

Germania: più insolvenze in vista, malgrado le importanti misure di sostegno

Nel 2020, in Germania le insolvenze sono diminuite rispetto al 2019, nonostante la più grande recessione dal 2009. Questo fenomeno è correlato ai programmi di aiuto...

Barometro trimestrale Coface: gli Stati Uniti guidano la ripresa mondiale, le economie emergenti restano...

A distanza di oltre un anno da inizio della pandemia, le incertezze legate alla diffusione del COVID-19 determinano ancora oggi le tendenze dell’economia mondiale....
Emirati Arabi Uniti

Coface: utile netto di 56,4 milioni di euro per il I trimestre

L'assicuratore del credito Coface ha annunciato un utile netto di 56,4 milioni di euro (68,1 milioni di dollari) per il 1° trimestre 2021, in...
Emirati Arabi Uniti

Coface analizza la relazione commerciale tra Cina e Australia

La relazione bilaterale tra Cina e Australia ha subito un rapido peggioramento nel corso del 2020, dopo le restrizioni formali ed informali da parte...
Emirati Arabi Uniti

USA: il piano di stimolo apre la strada a un deficit commerciale record

Principale importatore e secondo esportatore di beni nel mondo, gli USA hanno registrato un disavanzo commerciale fin dagli anni ’70. Dopo l’escalation delle tensioni...
insolvenze

Insolvenze: in Italia prospettive preoccupanti secondo Coface

La crisi economica generata dalla pandemia di COVID-19 preannunciava fallimenti e insolvenze d’impresa in Francia e in generale nell’area euro. Malgrado l’impatto reale della...
Emirati Arabi Uniti

Polonia: i ritardi di pagamento delle imprese diminuiscono durante la pandemia

Per mitigare l’impatto della difficile situazione economica che grava sulle imprese polacche a seguito della pandemia, sono state introdotte diverse misure di sostegno volte...

Il ceo di Coface ha acquistato 1.000 azioni della compagnia

L’amministratore delegato del gruppo assicurativo francese Coface, Xavier Durand, ha acquistato il 15 febbraio un totale di 1.000 azioni della società specializzata nell’assicurazione crediti...
Emirati Arabi Uniti

Coface: nel 4° trimestre 2020 una ripresa eterogenea

Nell’ultimo Barometro trimestrale sui rischi e nella Guida annuale Rischio Paese e Settoriale, Coface evidenzia una ripresa eterogenea per paesi, settori di attività e livelli...

Coface a fianco del Governo Italiano per il rilancio del sistema industriale

Al fine di sostenere l'economia italiana in un contesto economico e sanitario senza precedenti, il Governo italiano ha istituito un programma di riassicurazione per...
Emirati Arabi Uniti

Barometro Coface: COVID-19, un catalizzatore di rischi politici

L’aggiornamento annuale dell’Indice di rischio politico di Coface, pubblicato nel Barometro trimestrale Coface del rischio Paese e settoriale, evidenzia una duplice tendenza: da una...

Coface: le imprese tedesche passano in «modalità crisi» e riducono i termini di pagamento

Secondo la quarta edizione dell’indagine Coface sui comportamenti di pagamento delle imprese tedesche, condotta tra luglio e inizio agosto 2020 con la partecipazione di...
Willis Towers Watson

Coface: l’Europa resterà una centrale energetica rinnovabile anche dopo la pandemia?

Secondo un recente studio Coface, la crisi sanitaria da COVID-19 ha avuto un impatto negativo nel breve periodo con evidenti difficoltà nel medio-lungo periodo. Negli...
Emirati Arabi Uniti

Coface, Paesi Bassi 2020: con COVID-19 aumentano ritardi pagamento

Coface pubblica il suo primo studio sull’esperienza di pagamento delle imprese nei Paesi Bassi, realizzato – in prima battuta - tra febbraio e inizio...

Coface: utile netto a 11,3 mln € nel II trimestre

Nel I semestre Coface registra un calo del fatturato dello 0,6% a 725 milioni di euro, in calo dello 0,6% a parità di cambio...
Emirati Arabi Uniti

Coface, delocalizzazione della produzione post pandemia: un’opportunità?

Negli ultimi anni, il commercio esterno e l’inclusione nelle catene di approvvigionamento erano già aumentati per i paesi dell’Europa Centrale e Orientale, rafforzati dalla...

Trasporti, Coface prevede che il settore non tornerà ai livelli del 4° trimestre 2019...

Coface pubblica un nuovo studio sul settore dei trasporti a livello mondiale. Coface prevede che il settore non tornerà ai livelli del 4° trimestre 2019...

Stati Uniti: insolvenze d’impresa a due velocità

L’epidemia di COVID-19 colpisce molto duramente gli Stati Uniti. Coface prevede quindi nello scenario di base che il PIL del Paese subirà una contrazione del...

Coface: Asia, il COVID-19 stravolge la ripresa iniziata l’anno scorso

Dopo un 2019 caratterizzato dalle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, Coface aveva osservato un’iniziale ripresa in Asia (ad eccezione della Cina), supportata...
Emirati Arabi Uniti

Coface perfeziona acquisto della norvegese GIEK

Coface ha definito l’acquisizione di GIEK Kredittforsikring AS, società norvegese creata nel 2001 che gestisce un portafoglio assicurativo di crediti export a breve termine,...
Emirati Arabi Uniti

Coface: le imprese spagnole e italiane sono pronte allo shock del COVID-19?

Sebbene il 2° trimestre dovrebbe essere il più impegnativo del 2020, molti elementi fanno presagire che la strada verso la ripresa sarà lunga e...
Emirati Arabi Uniti

Cile: la crescita della curva di contagio COVID-19 una minaccia per lo scenario di...

Secondo Coface, l'economia del Cile dovrebbe assistere a un crollo del 4,5% nel 2020 e un rimbalzo del 5,3% nel 2021, che sarebbe comunque...

Crediti Protetti a sostegno del sistema produttivo

CREDIT MANAGEMENTIntervista a Ernesto De Martinis Ceo CofaceAutore: Gigi Giudice ASSINEWS 321 –  luglio-agosto 2020 Il decreto Rilancio varato a maggio dal Governo Conte prevede che...
insolvenze

Coface. Insolvenze d’impresa in Europa: le modifiche alle procedure legali posticipano i termini di...

Le conseguenze economiche della pandemia da Covid-19 sono di un’ampiezza senza precedenti in Europa. Il duplice shock di offerta e domanda ha portato all’interruzione – almeno...

Coface: Barometro 2° trimestre, da uno shock massivo a una ripresa differenziata

Alcune settimane dopo le prime misure di allentamento del lockdown, l’attività economica sembra ricominciare nella maggior parte dei Paesi europei. Circa due mesi dopo...

Coface: in Cina i ritardi di pagamento aumenteranno ulteriormente a causa del COVID-19

In Cina, in un contesto di attività economica debole a causa della crisi sanitaria, l’ultimo studio Coface sul comportamento di pagamento delle imprese cinesi evidenzia...
Emirati Arabi Uniti

Commercio internazionale: malgrado l’interruzione, le filiere mondiali hanno ancora un futuro brillante

Quest’anno la recessione dovrebbe coincidere con un forte calo del commercio mondiale internazionale, tanto più che in tempi di crisi tende a diminuire più...

Scudo da 2 miliardi per 300 mila piccoli

Un fondo statale per salvare 300 mila aziende dal rischio insolvenza. Uno scudo per tutelare le linee di credito commerciale, da impresa a impresa,...

Paesi emergenti: il Covid-19 punta nuovamente i riflettori su loro debito

Anche se il grado di vulnerabilità a questo shock dipende da tanti fattori, la situazione delle finanze pubbliche dei paesi emergenti è una questione...

Coface: la Cina è in grado di proteggere la propria economia dall’impatto di COVID-19?

A causa della pandemia di coronavirus in corso e del suo impatto sull’economia mondiale, è improbabile che la Cina raggiunga l’obiettivo di crescita per...

America Latina, il Covid-19 approda in una regione con patologie preesistenti

La pandemia Covid-19 è approdata relativamente tardi in America Latina. Il primo caso è stato rilevato in Brasile il 26 febbraio 2020, quando un uomo...

Coface, COVID-19: verso un’inaspettata ondata globale delle insolvenze

Inizialmente, l’epidemia di COVID-19 in Cina aveva colpito un numero contenuto di filiere, ma poi si è trasformata in pandemia mondiale le cui ripercussioni...

Moodys: Euler Hermes stabile grazie alla forza di Allianz

di Anna MessiaIl coronavirus potrebbe danneggiare il business degli assicuratori del credito olandesi di Atradius e anche i francesi di Coface (di recente...
Emirati Arabi Uniti

Libano in default sul debito: e ora?

Con la scadenza del periodo di grazia per il pagamento dell’Eurobond da 1,2 miliardi USD, maturato il 9 marzo, il Libano è ufficialmente insolvente...
Emirati Arabi Uniti

Arch Capital acquisisce il 29,5% di Coface

Arch Capital Group Ltd., lo specialista assicurativo e riassicurativo con sede alle Bermuda, ha firmato l’accordo per l’acquisizione da Natixis della quota di maggioranza...

Coface: Turchia, migliorano i ritardi ma le imprese sono ancora caute sulle prospettive economiche

Il peggioramento della liquidità delle imprese turche ha subito un rallentamento, infatti sono sempre meno le imprese che risentono di problemi di pagamento nel...
Emirati Arabi Uniti

Coface: le insolvenze d’impresa in Francia sono meno numerose ma di maggiore dimensione

Dopo un primo trimestre difficile, segnato dalle ripercussioni del movimento dei «gilet gialli», da inizio anno il numero di insolvenze d’impresa in Francia è...
Emirati Arabi Uniti

Coface: le prospettive si complicano per l’automotive mondiale

In un contesto economico globale cupo, l’automotive deve affrontare numerose sfide specifiche, soprattutto una normativa rafforzata e più rigida contro i rischi ambientali. Di...

Germania: l’85% delle imprese dichiara ritardi di pagamento nel 2019 (+7%)

Secondo l’analisi Coface 2019 sui pagamenti, realizzata su 442 imprese in Germania, il Paese è in una fase di cambiamento. La pressione esercitata sulle imprese...

Agroalimentare, Coface: cosa riserva il futuro?

Al centro delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, il settore agroalimentare mondiale risente del forte impatto sul mercato delle materie prime, in...
Emirati Arabi Uniti

Coface: quali sono i possibili impatti economici causati dall’operazione militare della Turchia in Siria?

Il 9 ottobre 2019, la Turchia ha lanciato un'operazione militare nella regione orientale del fiume Eufrate, nel nord della Siria, contro le Forze Democratiche...
Emirati Arabi Uniti

Coface: rallentamento generale dell’economia mondiale malgrado l’azione delle banche centrali

La crisi valutaria in Argentina, le grandi manifestazioni a Hong Kong e in Russia, la Brexit, gli attacchi alle installazioni petrolifere in Arabia Saudita sono solo alcuni dei numerosi...
Emirati Arabi Uniti

Coface: la strategia «Made in Russia», uno strumento di diversificazione dagli effetti ancora limitati

Di fronte alle fluttuazioni del prezzo degli idrocarburi e alle sanzioni economiche dei paesi occidentali, la Russia ha sviluppato una strategia che favorisce il «Made...
Emirati Arabi Uniti

Paesi Bassi: qual è il segreto del commercio olandese?

Potenza marittima ed economica a livello mondiale fin dal XVII secolo, i Paesi Bassi sono rimasti un attore importante nel commercio globale. Nel 2018,...

Coface: i recenti attacchi all’infrastruttura saudite minacciano di innescare la miccia in Medio Oriente

Il 14 settembre, il più grande impianto di trasformazione petrolifera del mondo ad Abqaiq (Arabia Saudita) e il giacimento petrolifero Khurais gestito da Saudi...

Trasporti: il nuovo limite di emissioni IMO 2020 influirà negativamente sul trasporto marittimo

L'Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha fissato un limite dello 0,5% per le emissioni di zolfo a bordo delle navi (o 5 kg di zolfo...

Europa centrale e orientale: malgrado contesto economico sempre più difficile, situazione positiva

Negli ultimi anni, la regione dell'Europa centrale e orientale ha assistito a un miglioramento dell'attività economica.Nel 2017 e nel 2018, la crescita del...
Cina

Cina: un nuovo tasso di interesse per ridurre la pressione sulle imprese mentre aumentano...

Cina: lo scorso 20 agosto la PBOC (People’s Bank of China, la banca centrale cinese) ha annunciato una riforma dei tassi di riferimento. La PBOC...

Paesi del Golfo: l’inasprimento delle condizioni di credito favorisce lo sviluppo di altre fonti...

Studio Coface sui Paesi del Golfo.Malgrado il miglioramento delle performance economiche dei Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG), le condizioni monetarie e...
assicuratori vita

Corea del Sud: la crescita, sostenuta dalla spesa pubblica, non basta a contrastare le...

Coface ha pubblicato un nuovo report sulla Corea del Sud e le prospettive di crescita del Paese. Secondo i dati della Banca di Corea, il...

Coface e Banco di Desio: accordo di collaborazione nell’assicurazione credito, cauzioni e Servizi Informativi

Coface e Banco di Desio hanno siglato un nuovo accordo di collaborazione. Al centro della partnership strategica, la promozione delle polizze assicurative Credito e Cauzioni e dei...

USA-Iran: l’arricchimento dell’uranio potrebbe rappresentare un passaggio critico

Nuovo Brief di Coface sulle relazioni USA-Iran, dopo l’annuncio iraniano di aver superato il limite di arricchimento dell’uranio previsto dall’accordo siglato nel 2015 Lo scorso 7 luglio l’Iran (valutazione...

Coface: in Asia aumentano i ritardi di pagamento in un contesto di guerra commerciale

L’analisi 2019 di Coface sul comportamento di pagamento delle imprese in Asia ha preso in esame oltre 3.000 imprese di nove economie (Australia, Cina,...

MERCOSUR: raggiunto accordo commerciale con UE nonostante le ombre di un protezionismo globale sempre...

Brief di Coface sull'America Latina.Il 28 giugno 2019, i Paesi del Mercosur (Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay) hanno siglato con l’Unione Europea un accordo...

Rischio Politico: sale la temperatura sul continente africano

Numerosi conflitti, terrorismo, tensioni sociali e politiche che non mostrano alcun segnale di arresto nell’immediato futuro, continueranno a indebolire e destabilizzare l’Africa .Negli ultimi...

Coface, Marocco: i ritardi di pagamento registrano un miglioramento ma rimangono troppo lunghi

Realizzata all'inizio del 2019, l’analisi di Coface ha l’obiettivo di monitorare l'evoluzione dei termini di pagamento e dei ritardi di pagamento tra i vari...

Coface: insolvenze in Francia, le microimprese toccano il fondo

Malgrado il movimento dei «gilet gialli» abbia influito sulle insolvenze d’impresa ad inizio anno, lo scemare di questa mobilitazione e la resilienza della crescita...

Da imitatore a precursore: il bilancio delle ambizioni della Cina in materia 5G

La Cina ha attuato una strategia coordinata per lo sviluppo del 5G e alcuni traguardi raggiunti sono già visibili. Tuttavia, il Paese dipende ancora...

Decisivi gli Agenti=Credit Manager© per andare più lontano

L'INTERVISTA Trentanni di presenza di Coface in italia  Intervista al ceo Ernesto De Martinis Autore:  Gigi Giudice   ASSINEWS 308 – maggio 2019    Da maggio Coface Italia...

Asia centrale, Cina, Russia: una relazione d’interesse

Coface ha pubblicato un nuovo Focus  sull’Asia Centrale nella nuova “Belt&Road Initiative” e sugli interessi di Cina e Russia nell’area.Collocata su due tratti della...

Coface: i segnali del rallentamento economico mondiale continuano ad accumularsi

Il boom industriale più lungo degli ultimi trent'anni nella zona euro si è concluso lo scorso novembre. Le ripercussioni si percepiscono nel primo trimestre...

Coface: Messico e Brasile prendono direzione opposte in materia di politiche energetiche

Il 2018 è stato caratterizzato dalla volatilità del mercato mondiale del petrolio a causa di diversi fattori: in particolare, l’offerta è stata colpita dalle...

Coface. Cina: ritardi prolungati a causa dell’indebolimento della crescita

Il 2018 è stato un anno relativamente difficile per la Cina. La crescita ha subito un rallentamento pari al 6,6% e dovrebbe diminuire ancora...

Coface lancia l’assicurazione dei crediti in Grecia

In linea con l’ambizione strategica di crescere in nuovi mercati promettenti, Coface lancia l’offerta di assicurazione dei crediti in Grecia, dopo aver ottenuto la...

Polonia: nel 2019 il 99% delle imprese è soggetta a ritardi di pagamento

Nel 2018, la Polonia ha raggiunto l’apice della ripresa economica con una crescita del PIL pari al 5,1%, il livello più elevato di espansione...

Economia turca: domanda interna ancora in calo, ma le esportazioni sono alimentate dal deprezzamento...

La Turchia sta assistendo a un forte rallentamento economico, al quale si aggiunge un incremento dell’inflazione in seguito al forte deprezzamento della lira nel...

Coface in Italia celebra i suoi primi trent’anni di attività nel Paese

Coface ha celebrato martedì, presso l’Auditorium della sede milanese della Compagnia, i primi trent’anni di attività Italia. Il percorso di Coface in Italia affonda le sue radici nel 1989 –...

Conferenza Rischio Paese Coface 2019: rallentamento dell’economia e rischi politici

I principali trend dell’economia mondiale nel 2019 nella Conferenza annuale sui rischi paese e settoriali di Coface. Un crescente numero di ostacoli, come il rischio...

Allarme di Coface: Francia a rischio per i gilet gialli

Per l’economista de Moura Fernandes il movimento è aggressivo e il presidente Macron non sa come risolvere la situazione di Maria Letizia Modica«In Francia il...

Coface: liquidità in Asia, non sarà tutto nero nel 2019

L'Asia è sotto pressione a causa della scarsità di liquidità globale nel 2018. L'indice Coface che misura la vulnerabilità relativa ai deflussi di capitali...

Coface: nel 2018 risultati superiori alle aspettative

Ancora un anno di ottime performance commerciali in Italia, nel 2018, per Coface. Nonostante un contesto economico difficile, i risultati commerciali ottenuti dalla Compagnia...
insolvenze

Imprese francesi nel 2019: aumentano le insolvenze

Nel terzo trimestre 2018, dopo due anni di quiete, le imprese francesi hanno assistito a un’inversione di tendenza con un aumento del numero di...

PMI in Cina: una politica monetaria espansiva non sarà sufficiente a ridurre i segnali...

Coface ha pubblicato un nuovo Focus sulla Cina e le PMI, che registrano i primi segnali di difficoltà di accesso al credito.Quando si tratta di esaminare...

Coface: gli Emirati Arabui Uniti devono ancora integrarsi nelle filiere mondiali

Nel corso degli ultimi trent’anni, gli Emirati Arabi Uniti sono diventati la seconda economia più importante e la più diversificata tra i paesi del...

Coface: misure protezioniste americane, l’effetto a catena sui partner commerciali sarà significativo

Attualmente il numero di misure protezioniste messe in atto nel mondo è 2,5 volte più elevato rispetto al 2010. Nella maggior parte delle economie...

Rischio paese: alcune economie emergenti stanno diventando sempre più vulnerabili

Argentina e Turchia, paesi caratterizzati da forti squilibri esterni e da una dipendenza dai finanziamenti esteri, assistono a un peggioramento della crisi valutaria.Coface declassa...

Coface e Tradeshift annunciano una partnership

Nell’ambito di una partnership strategica, Tradeshift, leader nei pagamenti e marketplace della supply chain, e Coface annunciano una nuova applicazione che intende aiutare le imprese della...

Rischio politico, Asia sopra la media secondo Coface

Secondo l’indice del rischio politico di Coface, con un punteggio del 45% l’Asia risulta al di sopra della media mondiale, pari al 35%. Il...

Coface punta ad acquisire una controllata della banca pubblica slovena

Coface è vicina ad acquisire PKZ, controllata della banca pubblica slovena SID Bank.Con questa operazione, Coface punta a rafforzare la sua presenza in Europa...

Rischio paese e settoriale nel mondo: segnali di rischio in aumento nel 2° trimestre

Il moltiplicarsi dei segnali di rischio nel secondo trimestre 2018 ricorda la situazione degli anni 2012-2013: aumento degli spread del debito sovrano nella zona...

Settore siderurgico nel mondo: nel 2018 i prezzi dovrebbero mantenere una tendenza al rialzo

In un contesto di crescita economica altamente sincronizzato, in cui le evoluzioni tecnologiche necessitano di un maggiore utilizzo di metalli e della riduzione dell’offerta,...

Coface. Turchia: si allungano termini e ritardi, ma le prospettive di crescita economica del...

Prospettive di crescita ancora positive per la Turchia nel 2018, nonostante le imprese registrino termini e ritardi di pagamento più protratti nel tempo: è...

Imprenditore 4.0: avviare un’impresa nell’era digitale

Capire la Rivoluzione Digitale e sfruttarne le potenzialità nella creazione di nuove imprese: questo il tema al centro del dibattito di Imprenditore 4.0: avviare un’impresa...

Conferenza Rischio Paese 2018: le nuove prospettive globali nell’era della Rivoluzione Digitale

Lo scenario mondiale del Rischio Paese e le prospettive della Rivoluzione Digitale, tra nuove opportunità e sfide: questo il tema al centro della Conferenza...

Coface, il 23 a Milano conferenza sul rischio Paese

Lo scenario mondiale del Rischio Paese e le prospettive della Rivoluzione Digitale, tra nuove opportunità e sfide: questo il tema al centro della Conferenza...

Coface: revisioni rischio Paese e settoriale e nuove rotte commerciali Mediterraneo

La crescita globale particolarmente sostenuta (previsione Coface del 3,2% nel 2018) sembra aver raggiunto il picco e comincia a mostrare qualche segnale di debolezza...

Europa centrale e orientale: il rischio politico aumenta ma per il momento senza colpire...

Con un’ondata continua di elezioni in Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovenia i paesi dell’Europa centrale e orientale attraversano un periodo di grande cambiamento...

Ambizioni economiche regionali di Cina e Giappone

Giappone e Cina non sono solo due importatori netti di materie prime provenienti dall’Asia, ma anche grandi importatori di pezzi e componenti meccanici ed...

Coface: l’industria auto messicana potrebbe entrare in crisi?

L’industria automobilistica ha un peso importante nell’economia messicana: nel 1993 rappresentava l’1,5% del PIL del paese e l’8,5% della produzione manifatturiera per passare nel...

Coface raddoppia l’utile nel 2017

Coface ha raddoppiato il risultato netto nel 2017, da 41,5 mln € a 83,2 mln €. Il fatturato cresce dello 0,3% a 1354,9 mln €.Il gruppo prevede di...

Nuove nomine in Coface Italia

Coface riorganizza la sua Direzione Commerciale in Italia con le nuove nomine di Mirco Molinelli e Manuel Morandi.Mirco Molinelli sarà alla guida della Direzione Credito (Customer Service e Commercial Underwriting), con la responsabilità dell’assunzione...

Conferenza Rischio Paese 2018: prosegue la ripresa, ma attenzione ai rischi di surriscaldamento per...

Nonostante le difficoltà il 2017 ha regalato piacevoli sorprese economiche. Secondo l'analisi di Coface, solo tredici paesi hanno concluso l’anno in fase di recessione,...

Comportamento di pagamento delle imprese in Germania: un anno migliore per gli esportatori...

La seconda edizione dello studio Coface sul comportamento di pagamento delle imprese tedesche mostra, malgrado la solidità dell’economia e il calo del numero di insolvenze,...

Coface, insolvenze e le ristrutturazioni d’impresa in Polonia in aumento

Il settore privato polacco beneficia di un’accelerazione dell’attività. Una situazione inversa rispetto a quella dello scorso anno, caratterizzato da un ritmo della crescita economica...

Coface: gli effetti di una “hard” Brexit saranno decisivi per l’industria britannica dell’automotive

In UK, dopo un eccezionale picco della produzione di veicoli registrato a metà 2016 (1,02 milioni di unità vendute, in crescita dell’8,5% nel periodo...

Marocco: prolungamento dei ritardi di pagamento in quasi tutti i settori

Il nuovo studio annuale Coface sul comportamento di pagamento di 256 imprese di diversi settori di attività.«Con un’economia in ripresa sostenuta nel primo...

Coface: l’Europa rimane la grande vincitrice della ripresa economica mondiale

Anche se la crescita mondiale non è ancora ai massimi livelli (2,9% nel 2017 e nel 2018), la ripresa è innegabile. Questo trimestre quasi...

Coface: infrastrutture, il punto debole nello sviluppo in America Latina

Quali sono i punti di debolezza delle infrastrutture in Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Messico e Peru? La crescita delle economie dell’America Latina è correlata al...

Area Professionisti: ParcellaSicura®, polizza credito sulle parcelle dei professionisti

Sulla base dell'integrale deducibilità fiscale prevista all’Art. 9 del Jobs act degli Autonomi nasce ParcellaSicura® di “Area Professionisti”, la polizza credito che assicura le parcelle dei professionisti in caso...

Europa Centro-Orientale: classifica Top500 aziende e analisi tasso d’insolvenza d’impresa

Le migliori 500 imprese in Europa centrale e orientale hanno generato nel 2016 un fatturato di 580 miliardi di euro. Le grandi imprese hanno...

Coface interessata ad uno dei primi assicuratori del credito cinesi

ANNE DRIFLE GROUPE FRANÇAIS EST, SELON NOS INFORMATIONS, L'OBJET D'UNE APPROCHE DE SON HOMOLOGUE CHI- NOIS SINO GUARANTEE. L'ACTEUR ASIATIQUE S'EST MANIFESTÉ AUPRÈS DE...

Che effetti ha sull’America Latina la «Trumponomics»?

L’America centrale e il Messico sono maggiormente esposti alle misure protezioniste americane Costa Rica, Salvador, Honduras e Messico sarebbero i Paesi maggiormente vulnerabili ad eventuali...

Asia e Pacifico: aumentano i ritardi di pagamento

L’ultima indagine annuale di Coface sul comportamento di pagamento ha preso in analisi 2.795 imprese di Asia e Pacifico focalizzandosi su 8 Paesi: Australia,...

Coface: rischio Paese e settoriale nel mondo

L’Europa è in via di accelerazione, come testimonia un’ondata di riclassificazioni. Alcuni segnali contradditori inviati dall’economia americana (A2, rischio basso) e la forte incertezza intorno...

La Russia esce dalla recessione ma i vincoli strutturali rischiano di limitare la crescita...

La diversificazione dell’economia russa, resa necessaria da un livello sempre meno elevato dei prezzi del petrolio, si scontra con i freni strutturali che a...

Conferenza Rischio Paese 2017: Italia di nuovo in corsa

Uno scenario internazionale ancora fortemente influenzato dall’acuirsi del Rischio Politico ed una prospettiva italiana di rilancio, per recuperare competitività a livello globale: sono queste...

Deprezzamento dello yuan e nuove politiche monetarie: quali le conseguenze per le imprese cinesi?

Il deprezzamento potenziale dello yuan e l’attuazione delle misure di controllo dei capitali, rappresentano dei rischi di lungo periodo per la Cina.Secondo Coface, la...

Coface con Assopetroli-Assoenergia per l’incentivazione dell’assicurazione dei crediti nel settore dei servizi energetici

Coface ha avviato una nuova partnership con Assopetroli-Assoenergia, associazione italiana che, dal 1949, rappresenta e tutela le piccole e medie imprese nazionali attive nel settore...

Risultati superiori alle aspettative per Coface in Italia nel 2016

Il 2016 si chiude con ottime performance commerciali in Italia per Coface (che a livello globale ha chiuso l'anno con utili in calo del 65%,...

Coface: primo studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Brasile

Il primo studio Coface sul comportamento di pagamento in Brasile, condotto su oltre 120 imprese, rivela un contesto ancora particolarmente difficile. L’anno è appena...

Utili in calo per Coface nel 2016

2016 difficile pour Coface.L'assicuratore francese specializzato nel credito ha reso noto un risultato netto di 41,5 mln al 31 dicembre 2016, in calo del 65%...

Coface passa all’offensiva dopo un 2016 mediocre (Les Echos)

LAURENT THÉVENIN L'ASSUREUR-CRÉDIT FRANÇAIS A VU SON RÉSULTAT NET BAISSER DE 67 % L'AN DERNIER, À 41,5 MILLIONS D'EUROS. IL VISE 10 MILLIONS D'EUROS D'ÉCONOMIES...

2017: rischio politico e bancario nei paesi emergenti

Dopo due anni consecutivi di rallentamento, la crescita mondiale dovrebbe registrare un leggero miglioramento nel 2017 (da +2,5% a +2,7%), stimolata da un recupero...

L’economia tedesca nel 2017: stabile, ma non sostenuta

I segnali per lo sviluppo economico futuro della Germania sono promettenti, con un alto livello di stabilità.Secondo le previsioni di Coface il Prodotto Interno Lordo (PIL)...

Coface: revisione delle valutazioni settoriali in 6 regioni del mondo

A fine 2016, le dinamiche settoriali mondiali sono ancora contrastanti, anche nelle regioni finora relativamente risparmiate dall’aumento dei rischi.Durante l’anno, su 12 settori valutati...

Economia messicana: maggiori difficoltà all’orizzonte

Nel secondo trimestre 2016, in Messico l’attività si è attestata all’1.5%, in diminuzione del 2.5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo quanto riporta...

Country Risk Barometer: nuovo peggioramento delle valutazioni a causa Brexit e crollo rendite petrolifere

Le numerose incertezze che interessano l’economia mondiale pesano anche sulla salute finanziaria delle imprese. Due fenomeni continuano ad incidere sul contesto economico. In primis,...

Aumentano i rischi politici nei paesi avanzati

Dal 2011, l’Europa ha mostrato chiari segnali di aumento del rischio politico. La disoccupazione, le disuguaglianze e le ripercussioni della profonda crisi finanziaria sono...

Coface: economia francese, crescita temporaneamente in pausa

L’economia francese beneficia ancora di una tendenza positiva, malgrado il secondo trimestre abbia risentito di shock esterni.Le inondazioni nell’Ile-de-France hanno provocato subito un rallentamento...

L’agroalimentare in Nord Africa: un settore strategico alla mercé della natura

L’agroalimentare è uno dei settori più importanti per le economie nordafricane.Sebbene il suo contributo alla produzione nazionale varia nella regione, nel 20141 rappresentava il...

Polonia: tra calo delle insolvenze e crescita economica

In Polonia le imprese continuano a beneficiare di un contesto macroeconomico positivo, con una forte domanda domestica ed estera.Secondo un recente report di Coface,...

Coface indaga sul comportamento di pagamento delle imprese tedesche

La prima indagine di Coface sul comportamento di pagamento in Germania, su un campione di più di 850 imprese, rivela che, nonostante la solidità...
Cina

Cina, un’economia a due velocità

Nel 2015 l’economia cinese è cresciuta del 6,9%, il ritmo di sviluppo più lento da 25 anni. Nel 2016 e nel 2017 la crescita...

Nei mercati emergenti i rischi settoriali continuano ad aumentare

In Europa occidentale, la crescita dei consumi privati riflette una ritrovata fiducia delle famiglie e delle imprese. Su questa base, in Europa occidentale, centrale...

Coface: in calo le insolvenze d’impresa in Europa centrale e orientale

Nel 2016, i paesi della regione dell’Europa centrale e orientale hanno beneficiato di condizioni economiche favorevoli, contribuendo al miglioramento della situazione delle imprese. Nel...

Africa Sub-Sahariana: nonostante la crisi, opportunità da cogliere entro il 2025

L’economia mondiale è tormentata: il rallentamento dell’economia cinese e il crollo dei prezzi delle materie prime hanno deteriorato i fondamentali dei paesi dell’Africa sub-sahariana....
Arabia Saudita

Coface: gli Emirati Arabi Uniti entrano in una nuova era di crescita più lenta

Emirati Arabi Uniti, l’economia più diversificata della regione del GolfoAnche se il settore degli idrocarburi resta il fondamento dell’economia degli Emirati Arabi Uniti,...

Coface: in forte calo le insolvenze nel Nord Europa

In Europa, la ripresa della situazione macroeconomica è stata accompagnata da effetti favorevoli sulle imprese nella maggior parte dei paesi. Nel 2015, si è...

Coface: il rischio delle imprese a livello mondiale ha raggiunto il picco

Le prospettive di crescita mondiale annunciate da Coface lo scorso marzo, sono leggermente peggiorate, facendo pensare che nel 2016, per il sesto anno consecutivo,...

Nessun miglioramento del comportamento di pagamento delle imprese in Asia Pacifico nel 2015

Lo studio annuale di Coface sulle economie dell’Asia Pacifico ha preso in esame 2.793 imprese in 8 mercati: Australia, Cina, Hong Kong, India, Giappone,...

Ungheria: aumentano i consumi privati ma le sfide per le imprese sono ancora...

L’Ungheria sta andando bene rispetto al difficile contesto a livello globale per le economie. Il paese - secondo quanto riporta Coface - continua a...

Coface: rischi settoriali sotto pressione nei mercati emergenti

Gli investimenti delle imprese rimangono fragiliLa crescita mondiale debole (prevista da Coface al 2,7% nel 2016), sotto l’effetto della forte volatilità dei mercati finanziari...

Coface con ATS (Confesercenti) per l’assicurazione del credito delle piccole-medie imprese

Al via una nuova collaborazione per Coface che ha siglato un accordo di partnership con ATS, società controllata Confesercenti Nazionale che si occupa di...

Rischio paese, Coface: un inizio anno ad alta tensione

Sebbene in questo inizio anno si registri a una lieve ripresa degli emergenti (crescita prevista da Coface del 3,9% nel 2016, dopo un 3,4%...

Dopo cinque anni di sanzioni, l’Iran torna sul mercato internazionale

Dopo cinque anni di sanzioni, l’Iran torna sul mercato internazionale. Questo ritorno peserà sulla crescita mondiale per quanto riguarda il settore petrolifero, ma soprattutto...

Coface: aumento dei rischi per le esportazioni tedesche

L’aumento dei rischi all’esportazione a cui le imprese tedesche devono far fronte, ostacola le performance di crescita. In ragione delle relazioni commerciali solide con i...

Coface: “La tecnologia al servizio dell’intermediario assicurativo”

Si è svolto martedì - presso l’Auditorium della sede milanese di Coface - il convegno “La tecnologia al servizio dell’intermediario assicurativo”, organizzato da InsuranceConnect e...

Il ruolo della Cina in America Latina è molto più di una questione commerciale

La Cina, affermandosi sempre più quale player finanziario di rilievo per le economie con un accesso limitato ai mercati internazionali, ha annunciato l’intenzione di...

Coface: nel 2015 risultato netto di 126 mln

A fine 2015 Coface registra un risultato netto in lieve aumento, 126 milioni di euro (125 milioni di euro nel 2014). Il fatturato è...

Conferenza Rischio Paese 2016: crescita debole, tensioni politiche e indebitamento delle imprese nelle economie...

La prudenza si impone nell’evoluzione dei rischi paese nel 2016. In un contesto di crescita mondiale debole, prevista al 2,7% da Coface (dopo un...
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.