Home Tags Coface

Tag: Coface

Coface: nel 2018 risultati superiori alle aspettative

Ancora un anno di ottime performance commerciali in Italia, nel 2018, per Coface. Nonostante un contesto economico difficile, i risultati commerciali ottenuti dalla Compagnia...

Imprese francesi nel 2019: aumentano le insolvenze

Nel terzo trimestre 2018, dopo due anni di quiete, le imprese francesi hanno assistito a un’inversione di tendenza con un aumento del numero di...

PMI in Cina: una politica monetaria espansiva non sarà sufficiente a ridurre i segnali...

Coface ha pubblicato un nuovo Focus sulla Cina e le PMI, che registrano i primi segnali di difficoltà di accesso al credito.Quando si tratta di esaminare...

Coface: gli Emirati Arabui Uniti devono ancora integrarsi nelle filiere mondiali

Nel corso degli ultimi trent’anni, gli Emirati Arabi Uniti sono diventati la seconda economia più importante e la più diversificata tra i paesi del...

Coface: misure protezioniste americane, l’effetto a catena sui partner commerciali sarà significativo

Attualmente il numero di misure protezioniste messe in atto nel mondo è 2,5 volte più elevato rispetto al 2010. Nella maggior parte delle economie...

Rischio paese: alcune economie emergenti stanno diventando sempre più vulnerabili

Argentina e Turchia, paesi caratterizzati da forti squilibri esterni e da una dipendenza dai finanziamenti esteri, assistono a un peggioramento della crisi valutaria.Coface declassa...

Coface e Tradeshift annunciano una partnership

Nell’ambito di una partnership strategica, Tradeshift, leader nei pagamenti e marketplace della supply chain, e Coface annunciano una nuova applicazione che intende aiutare le imprese della...

Rischio politico, Asia sopra la media secondo Coface

Secondo l’indice del rischio politico di Coface, con un punteggio del 45% l’Asia risulta al di sopra della media mondiale, pari al 35%. Il...

Coface punta ad acquisire una controllata della banca pubblica slovena

Coface è vicina ad acquisire PKZ, controllata della banca pubblica slovena SID Bank.Con questa operazione, Coface punta a rafforzare la sua presenza in Europa...

Rischio paese e settoriale nel mondo: segnali di rischio in aumento nel 2° trimestre

Il moltiplicarsi dei segnali di rischio nel secondo trimestre 2018 ricorda la situazione degli anni 2012-2013: aumento degli spread del debito sovrano nella zona...

Settore siderurgico nel mondo: nel 2018 i prezzi dovrebbero mantenere una tendenza al rialzo

In un contesto di crescita economica altamente sincronizzato, in cui le evoluzioni tecnologiche necessitano di un maggiore utilizzo di metalli e della riduzione dell’offerta,...

Coface. Turchia: si allungano termini e ritardi, ma le prospettive di crescita economica del...

Prospettive di crescita ancora positive per la Turchia nel 2018, nonostante le imprese registrino termini e ritardi di pagamento più protratti nel tempo: è...

Imprenditore 4.0: avviare un’impresa nell’era digitale

Capire la Rivoluzione Digitale e sfruttarne le potenzialità nella creazione di nuove imprese: questo il tema al centro del dibattito di Imprenditore 4.0: avviare un’impresa...

Conferenza Rischio Paese 2018: le nuove prospettive globali nell’era della Rivoluzione Digitale

Lo scenario mondiale del Rischio Paese e le prospettive della Rivoluzione Digitale, tra nuove opportunità e sfide: questo il tema al centro della Conferenza...

Coface, il 23 a Milano conferenza sul rischio Paese

Lo scenario mondiale del Rischio Paese e le prospettive della Rivoluzione Digitale, tra nuove opportunità e sfide: questo il tema al centro della Conferenza...

Coface: revisioni rischio Paese e settoriale e nuove rotte commerciali Mediterraneo

La crescita globale particolarmente sostenuta (previsione Coface del 3,2% nel 2018) sembra aver raggiunto il picco e comincia a mostrare qualche segnale di debolezza...

Europa centrale e orientale: il rischio politico aumenta ma per il momento senza colpire...

Con un’ondata continua di elezioni in Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovenia i paesi dell’Europa centrale e orientale attraversano un periodo di grande cambiamento...

Ambizioni economiche regionali di Cina e Giappone

Giappone e Cina non sono solo due importatori netti di materie prime provenienti dall’Asia, ma anche grandi importatori di pezzi e componenti meccanici ed...

Coface: l’industria auto messicana potrebbe entrare in crisi?

L’industria automobilistica ha un peso importante nell’economia messicana: nel 1993 rappresentava l’1,5% del PIL del paese e l’8,5% della produzione manifatturiera per passare nel...

Coface raddoppia l’utile nel 2017

Coface ha raddoppiato il risultato netto nel 2017, da 41,5 mln € a 83,2 mln €. Il fatturato cresce dello 0,3% a 1354,9 mln €.Il gruppo prevede di...

Nuove nomine in Coface Italia

Coface riorganizza la sua Direzione Commerciale in Italia con le nuove nomine di Mirco Molinelli e Manuel Morandi.Mirco Molinelli sarà alla guida della Direzione Credito (Customer Service e Commercial Underwriting), con la responsabilità dell’assunzione...

Conferenza Rischio Paese 2018: prosegue la ripresa, ma attenzione ai rischi di surriscaldamento per...

Nonostante le difficoltà il 2017 ha regalato piacevoli sorprese economiche. Secondo l'analisi di Coface, solo tredici paesi hanno concluso l’anno in fase di recessione,...

Comportamento di pagamento delle imprese in Germania: un anno migliore per gli esportatori...

La seconda edizione dello studio Coface sul comportamento di pagamento delle imprese tedesche mostra, malgrado la solidità dell’economia e il calo del numero di insolvenze,...

Coface, insolvenze e le ristrutturazioni d’impresa in Polonia in aumento

Il settore privato polacco beneficia di un’accelerazione dell’attività. Una situazione inversa rispetto a quella dello scorso anno, caratterizzato da un ritmo della crescita economica...

Coface: gli effetti di una “hard” Brexit saranno decisivi per l’industria britannica dell’automotive

In UK, dopo un eccezionale picco della produzione di veicoli registrato a metà 2016 (1,02 milioni di unità vendute, in crescita dell’8,5% nel periodo...

Marocco: prolungamento dei ritardi di pagamento in quasi tutti i settori

Il nuovo studio annuale Coface sul comportamento di pagamento di 256 imprese di diversi settori di attività.«Con un’economia in ripresa sostenuta nel primo...

Coface: l’Europa rimane la grande vincitrice della ripresa economica mondiale

Anche se la crescita mondiale non è ancora ai massimi livelli (2,9% nel 2017 e nel 2018), la ripresa è innegabile. Questo trimestre quasi...

Coface: infrastrutture, il punto debole nello sviluppo in America Latina

Quali sono i punti di debolezza delle infrastrutture in Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Messico e Peru? La crescita delle economie dell’America Latina è correlata al...

Area Professionisti: ParcellaSicura®, polizza credito sulle parcelle dei professionisti

Sulla base dell'integrale deducibilità fiscale prevista all’Art. 9 del Jobs act degli Autonomi nasce ParcellaSicura® di “Area Professionisti”, la polizza credito che assicura le parcelle dei professionisti in caso...

Europa Centro-Orientale: classifica Top500 aziende e analisi tasso d’insolvenza d’impresa

Le migliori 500 imprese in Europa centrale e orientale hanno generato nel 2016 un fatturato di 580 miliardi di euro. Le grandi imprese hanno...

Coface interessata ad uno dei primi assicuratori del credito cinesi

ANNE DRIFLE GROUPE FRANÇAIS EST, SELON NOS INFORMATIONS, L'OBJET D'UNE APPROCHE DE SON HOMOLOGUE CHI- NOIS SINO GUARANTEE. L'ACTEUR ASIATIQUE S'EST MANIFESTÉ AUPRÈS DE...

Che effetti ha sull’America Latina la «Trumponomics»?

L’America centrale e il Messico sono maggiormente esposti alle misure protezioniste americane Costa Rica, Salvador, Honduras e Messico sarebbero i Paesi maggiormente vulnerabili ad eventuali...

Asia e Pacifico: aumentano i ritardi di pagamento

L’ultima indagine annuale di Coface sul comportamento di pagamento ha preso in analisi 2.795 imprese di Asia e Pacifico focalizzandosi su 8 Paesi: Australia,...

Coface: rischio Paese e settoriale nel mondo

L’Europa è in via di accelerazione, come testimonia un’ondata di riclassificazioni. Alcuni segnali contradditori inviati dall’economia americana (A2, rischio basso) e la forte incertezza intorno...

La Russia esce dalla recessione ma i vincoli strutturali rischiano di limitare la crescita...

La diversificazione dell’economia russa, resa necessaria da un livello sempre meno elevato dei prezzi del petrolio, si scontra con i freni strutturali che a...

Conferenza Rischio Paese 2017: Italia di nuovo in corsa

Uno scenario internazionale ancora fortemente influenzato dall’acuirsi del Rischio Politico ed una prospettiva italiana di rilancio, per recuperare competitività a livello globale: sono queste...

Deprezzamento dello yuan e nuove politiche monetarie: quali le conseguenze per le imprese cinesi?

Il deprezzamento potenziale dello yuan e l’attuazione delle misure di controllo dei capitali, rappresentano dei rischi di lungo periodo per la Cina.Secondo Coface, la...

Coface con Assopetroli-Assoenergia per l’incentivazione dell’assicurazione dei crediti nel settore dei servizi energetici

Coface ha avviato una nuova partnership con Assopetroli-Assoenergia, associazione italiana che, dal 1949, rappresenta e tutela le piccole e medie imprese nazionali attive nel settore...

Risultati superiori alle aspettative per Coface in Italia nel 2016

Il 2016 si chiude con ottime performance commerciali in Italia per Coface (che a livello globale ha chiuso l'anno con utili in calo del 65%,...

Coface: primo studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Brasile

Il primo studio Coface sul comportamento di pagamento in Brasile, condotto su oltre 120 imprese, rivela un contesto ancora particolarmente difficile. L’anno è appena...

Utili in calo per Coface nel 2016

2016 difficile pour Coface.L'assicuratore francese specializzato nel credito ha reso noto un risultato netto di 41,5 mln al 31 dicembre 2016, in calo del 65%...

Coface passa all’offensiva dopo un 2016 mediocre (Les Echos)

LAURENT THÉVENIN L'ASSUREUR-CRÉDIT FRANÇAIS A VU SON RÉSULTAT NET BAISSER DE 67 % L'AN DERNIER, À 41,5 MILLIONS D'EUROS. IL VISE 10 MILLIONS D'EUROS D'ÉCONOMIES...

2017: rischio politico e bancario nei paesi emergenti

Dopo due anni consecutivi di rallentamento, la crescita mondiale dovrebbe registrare un leggero miglioramento nel 2017 (da +2,5% a +2,7%), stimolata da un recupero...

L’economia tedesca nel 2017: stabile, ma non sostenuta

I segnali per lo sviluppo economico futuro della Germania sono promettenti, con un alto livello di stabilità.Secondo le previsioni di Coface il Prodotto Interno Lordo (PIL)...

Coface: revisione delle valutazioni settoriali in 6 regioni del mondo

A fine 2016, le dinamiche settoriali mondiali sono ancora contrastanti, anche nelle regioni finora relativamente risparmiate dall’aumento dei rischi.Durante l’anno, su 12 settori valutati...

Economia messicana: maggiori difficoltà all’orizzonte

Nel secondo trimestre 2016, in Messico l’attività si è attestata all’1.5%, in diminuzione del 2.5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo quanto riporta...

Country Risk Barometer: nuovo peggioramento delle valutazioni a causa Brexit e crollo rendite petrolifere

Le numerose incertezze che interessano l’economia mondiale pesano anche sulla salute finanziaria delle imprese. Due fenomeni continuano ad incidere sul contesto economico. In primis,...

Aumentano i rischi politici nei paesi avanzati

Dal 2011, l’Europa ha mostrato chiari segnali di aumento del rischio politico. La disoccupazione, le disuguaglianze e le ripercussioni della profonda crisi finanziaria sono...

Coface: economia francese, crescita temporaneamente in pausa

L’economia francese beneficia ancora di una tendenza positiva, malgrado il secondo trimestre abbia risentito di shock esterni.Le inondazioni nell’Ile-de-France hanno provocato subito un rallentamento...

L’agroalimentare in Nord Africa: un settore strategico alla mercé della natura

L’agroalimentare è uno dei settori più importanti per le economie nordafricane.Sebbene il suo contributo alla produzione nazionale varia nella regione, nel 20141 rappresentava il...

Polonia: tra calo delle insolvenze e crescita economica

In Polonia le imprese continuano a beneficiare di un contesto macroeconomico positivo, con una forte domanda domestica ed estera.Secondo un recente report di Coface,...

Coface indaga sul comportamento di pagamento delle imprese tedesche

La prima indagine di Coface sul comportamento di pagamento in Germania, su un campione di più di 850 imprese, rivela che, nonostante la solidità...

Cina, un’economia a due velocità

Nel 2015 l’economia cinese è cresciuta del 6,9%, il ritmo di sviluppo più lento da 25 anni. Nel 2016 e nel 2017 la crescita...

Nei mercati emergenti i rischi settoriali continuano ad aumentare

In Europa occidentale, la crescita dei consumi privati riflette una ritrovata fiducia delle famiglie e delle imprese. Su questa base, in Europa occidentale, centrale...

Coface: in calo le insolvenze d’impresa in Europa centrale e orientale

Nel 2016, i paesi della regione dell’Europa centrale e orientale hanno beneficiato di condizioni economiche favorevoli, contribuendo al miglioramento della situazione delle imprese. Nel...

Africa Sub-Sahariana: nonostante la crisi, opportunità da cogliere entro il 2025

L’economia mondiale è tormentata: il rallentamento dell’economia cinese e il crollo dei prezzi delle materie prime hanno deteriorato i fondamentali dei paesi dell’Africa sub-sahariana....

Coface: gli Emirati Arabi Uniti entrano in una nuova era di crescita più lenta

Emirati Arabi Uniti, l’economia più diversificata della regione del GolfoAnche se il settore degli idrocarburi resta il fondamento dell’economia degli Emirati Arabi Uniti,...

Coface: in forte calo le insolvenze nel Nord Europa

In Europa, la ripresa della situazione macroeconomica è stata accompagnata da effetti favorevoli sulle imprese nella maggior parte dei paesi. Nel 2015, si è...

Coface: il rischio delle imprese a livello mondiale ha raggiunto il picco

Le prospettive di crescita mondiale annunciate da Coface lo scorso marzo, sono leggermente peggiorate, facendo pensare che nel 2016, per il sesto anno consecutivo,...

Nessun miglioramento del comportamento di pagamento delle imprese in Asia Pacifico nel 2015

Lo studio annuale di Coface sulle economie dell’Asia Pacifico ha preso in esame 2.793 imprese in 8 mercati: Australia, Cina, Hong Kong, India, Giappone,...

Ungheria: aumentano i consumi privati ma le sfide per le imprese sono ancora...

L’Ungheria sta andando bene rispetto al difficile contesto a livello globale per le economie. Il paese - secondo quanto riporta Coface - continua a...

Coface: rischi settoriali sotto pressione nei mercati emergenti

Gli investimenti delle imprese rimangono fragiliLa crescita mondiale debole (prevista da Coface al 2,7% nel 2016), sotto l’effetto della forte volatilità dei mercati finanziari...

Coface con ATS (Confesercenti) per l’assicurazione del credito delle piccole-medie imprese

Al via una nuova collaborazione per Coface che ha siglato un accordo di partnership con ATS, società controllata Confesercenti Nazionale che si occupa di...

Rischio paese, Coface: un inizio anno ad alta tensione

Sebbene in questo inizio anno si registri a una lieve ripresa degli emergenti (crescita prevista da Coface del 3,9% nel 2016, dopo un 3,4%...

Dopo cinque anni di sanzioni, l’Iran torna sul mercato internazionale

Dopo cinque anni di sanzioni, l’Iran torna sul mercato internazionale. Questo ritorno peserà sulla crescita mondiale per quanto riguarda il settore petrolifero, ma soprattutto...

Coface: aumento dei rischi per le esportazioni tedesche

L’aumento dei rischi all’esportazione a cui le imprese tedesche devono far fronte, ostacola le performance di crescita. In ragione delle relazioni commerciali solide con i...

Coface: “La tecnologia al servizio dell’intermediario assicurativo”

Si è svolto martedì - presso l’Auditorium della sede milanese di Coface - il convegno “La tecnologia al servizio dell’intermediario assicurativo”, organizzato da InsuranceConnect e...

Il ruolo della Cina in America Latina è molto più di una questione commerciale

La Cina, affermandosi sempre più quale player finanziario di rilievo per le economie con un accesso limitato ai mercati internazionali, ha annunciato l’intenzione di...

Coface: nel 2015 risultato netto di 126 mln

A fine 2015 Coface registra un risultato netto in lieve aumento, 126 milioni di euro (125 milioni di euro nel 2014). Il fatturato è...

Conferenza Rischio Paese 2016: crescita debole, tensioni politiche e indebitamento delle imprese nelle economie...

La prudenza si impone nell’evoluzione dei rischi paese nel 2016. In un contesto di crescita mondiale debole, prevista al 2,7% da Coface (dopo un...
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.