Home Tags Cassazione

Tag: Cassazione

L’aggravamento del danno del trasportato configura il reato di truffa oppure di...

FRODI ASSICURATIVELa sentenza n. 44581 del 31.10.2019 della Cassazione risolve finalmente il problema interpretativo che per anni  ha impegnato dottrina e giurisprudenzaAutore: F. Sulis...

Correzione degli errori materiali e revocazione delle sentenze della Cassazione

GIURISPRUDENZAAutore: Massimo Caiafa ASSINEWS 315 – gennaio 2020Excursus storico, presupposti di applicabilità, osservazioni, aspetti in rito con significative sentenze - in tema - della Suprema CorteIl...

La personalizzazione del danno alla persona

GIURISPRUDENZA RCA Oltre ad aumentare, può anche ridurre il valore del risarcimento Autore: F. Napolitano e MR. Oliviero ASSINEWS 310 – luglio-agosto 2019        Lo ha stabilito la...

Quando un danno è imputabile a più soggetti

IL FATTO  dalla Redazione ASSINEWS 309 – giugno 2019  Il fatto Un geometra nel ruolo di progettista e direttore dei lavori di un muro di contenimento, viene...

Claims made e R .C. professionale degli intermediari

RESPONSABILITÀ CIVILEAutore:  Elio Marchetti ASSINEWS 307 – aprile  2019      La Cassazione sembra aver finalmente esaurito i dubbi sulla claims made con l’emanazione della sentenza n....

Rc professionale dell’intermediario che offre polizza liability in claims made

IL CASO Sentenza Cassazione S.U 24.09.2018 n. 22437 Autore: Fabrizio Mauceri ASSINEWS 304 – gennaio  2019    Premessa. Come sappiamo il nostro ordinamento giuridico fonda la copertura assicurativa...

La violazione della privacy in una Onlus

IL FATTOdalla Redazione  ASSINEWS 304 – gennaio  2019    IL FATTO Una Onlus che svolgeva come attività il recupero di tossicodipendenti attraverso varie attività, registrava tutti i...

Le imprese di assicurazione devono rispondere del comportamento illecito degli agenti assicurativi anche se...

GIURISPRUDENZA Lo ha stabilito la sentenza n. 20787 del 2018 della cassazione valutando il caso delle polizze vita inesistenti vendute in contanti da agenti assicurativi infedeli per...

La Suprema Corte di Cassazione ci insegna la distinzione tra contratto autonomo di garanzia...

La c.d. polizza fideiussoria è un negozio che, sotto il profilo genetico, si distingue dalle convenzioni fideiussorie sia perché necessariamente oneroso, mentre la fideiussione...

Lesione colposa aggravata dalle norme antinfortunistiche

Il subappaltante è esonerato dagli obblighi di protezione solo nel caso in cui i lavori subappaltati rivestano una completa autonomia, sicché non possa verificarsi...

Necessaria l’adozione di un comportamento ordinariamente cauto da parte del danneggiato

Ai sensi dell'art. 2051 c.c., allorché venga accertato, anche in relazione alla mancanza di intrinseca pericolosità della cosa oggetto di custodia, che la situazione...

Indebita duplicazione di poste risarcitorie

Determina indebita duplicazione di risarcimento la congiunta attribuzione del danno morale, - non altrimenti specificato - e del danno da perdita del rapporto parentale,...

Non è terzo colui che partecipa ad una attività cui si riferisce l’assicurazione

Corte Suprema di Cassazione, Sezione III, sentenza numero 4890 del 14 marzo 2016 A cura di Sonia LazziniNon è terzo colui che partecipa ad una...

Concetto di circolazione stradale

Il concetto di circolazione stradale di cui all'art. 2054 c.c. include anche la posizione di arresto del veicolo e ciò in relazione sia all'ingombro...

Azione di ripetizione di indebito oggettivo ex art. 2033 c.c

Se la compagnia paga un importo superiore al massimale di polizza in ottemperanza a un comando giudiziale, poi riformato, non può richiedere la restituzione...

Perizia contrattuale e arbitrato

A cura di Lucio BernoSe nel contratto di assicurazione è presente una norma che deleghi a terzi la perizia contrattuale, questa non potrà impedire...

Inosservanza delle norme antinfortunistiche

L'imprenditore è integralmente responsabile dell'infortunio che sia conseguenza dell'inosservanza delle norme antinfortunistiche, dal momento che la violazione dell'obbligo di sicurezza integra l'unico fattore causale...

La mera colpa concorrente del lavoratore non esclude la responsabilità del datore di lavoro

L'unica circostanza idonea a escludere la responsabilità del datore di lavoro, che abbia violato le norme in materia antinfortunistica, è la condotta abnorme del...

Caduta avvenuta all’interno di un parco acquatico e responsabilità esclusiva del danneggiato

Va escluso il diritto al risarcimento danni seguìti alla caduta avvenuta all'interno di un parco acquatico a causa della presenza di chiazze d'acqua sul...

L’obbligo di custodia opera per la P.A. anche in relazione ai beni demaniali

Tuttavia, in relazione alla causa concreta del danno, l'amministrazione è liberata dalla medesima responsabilità ove dimostri che l'evento sia stato determinato da cause estrinseche...

Criteri per stabilire la responsabilità colposa del committente

Per la configurazione della responsabilità colposa del committente occorre verificare, in concreto, quale sia stata l'incidenza della sua condotta nell'eziologia dell'evento, a fronte delle...

La strategia dell’aggiudicataria è con tutta evidenza stata quella di accettare il rischio dell’illegittimità...

A cura di Sonia LazziniNon integra un danno ingiusto suscettibile di essere risarcito, tanto meno nei confronti di notaio delegato ai sensi dell'art. 591...

Norme antinfortunistiche formalizzate in un documento scritto

Le istruzioni verbali e le mere prassi operative non assumono forza cogente equipollente alle norme antinfortunistiche formalizzate in un documento scritto all'uopo redatto, lasciando...

Polizza vita e rimborso agli eredi: si applica la ripartizione per stirpi e non...

È una sentenza con il botto la nuova pronuncia della Suprema Corte che ha rovesciato completamente il metodo di liquidazione delle polizze per il...

Al coordinatore per l’esecuzione dei lavori va riconosciuto un ruolo di vigilanza alta

Al coordinatore per l'esecuzione dei lavori va riconosciuto un ruolo di vigilanza alta, che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non la puntuale...

Nella liquidazione del danno non patrimoniale non è consentita la liquidazione equitativa pura

Nella liquidazione del danno non patrimoniale, quando manchino criteri stabiliti dalla legge, non è consentita la liquidazione equitativa c.d. pura, che non faccia riferimento...

Colpa del conducente

È in colpa il conducente che, nell'approssimarsi a un crocevia, lo impegna nonostante preveda o possa prevedere l'approssimarsi dalla propria destra di un veicolo...

Pregiudizio per immissioni che superino la soglia di tollerabilità

Nella risarcibilità del pregiudizio per immissioni che superino la soglia di tollerabilità, anche quando non risulti integrato un danno biologico, la lesione del diritto...

La responsabilità dell’istituto scolastico

L'accertamento della responsabilità dell'istituto scolastico per i danni alla persona riportati da un allievo all'interno dell'istituto presuppone la prova del fatto, ovvero del verificarsi...

Luogo di lavoro rispetto al quale incombe una posizione di garanzia

Per individuare il luogo di lavoro rispetto al quale incombe una posizione di garanzia occorre individuare una correlazione con una specifica organizzazione imprenditoriale alla...

L’indisponibilità di un autoveicolo durante il tempo necessario per le sue riparazioni

L'indisponibilità di un autoveicolo durante il tempo necessario per le riparazioni è un danno che deve essere allegato e dimostrato; la prova del danno...

Caduta avvenuta sulle scale di una Chiesa

Il caso fortuito può essere integrato anche dalla colpa del danneggiato, poiché la pericolosità della cosa impone un obbligo massimo di cautela, proprio poiché...

Danno biologico correlato alla durata della vita effettiva

Quando la durata della vita futura cessa di essere un valore ancorato alla probabilità statistica e diventa un dato noto per essere il soggetto...

Ente gestore della strada e pericolo pre-annunciato

Non può essere addebitata alcuna colpa all'ente gestore della strada allorché la situazione di pericolo nella quale si sia ritrovato il danneggiato fosse prevedibile...

L’intervento di un fattore esterno che ha interrotto il nesso causale tra obbligo di...

Deve ritenersi corretta la decisione che ponga sul danneggiato l'onere di provare il danno e il nesso eziologico tra la cosa in custodia e...

Accertamento del tasso alcolemico

La disposizione di cui all'art. 186 comma quinto del codice della strada, ha come intento quello di garantire che l'accertamento del tasso alcolemico, nel...

Danni causati da un tamponamento stradale

La controversia avente a oggetto il risarcimento dei danni causati da un tamponamento stradale - causativo di soli danni a cose - deve ritenersi...

Responsabilità del custode – art. 2051 c.c.

Mentre l'azione ai sensi dell'art. 2043 c.c. comporta per il danneggiato la necessità di provare l'esistenza del dolo o della colpa a carico del...

Valutazione unitaria del danno non patrimoniale

La valutazione unitaria del danno non patrimoniale, pur ponendosi l'obiettivo di evitare la duplicazione del danno, non esclude, anzi impone, che il giudice nell'applicare...

Responsabilità del conduttore

Il conduttore è responsabile della perdita o del deterioramento del bene locato, anche se derivanti da incendio, qualora non provi che si sono verificati...

Assicurazione caso morte – beneficiario designato

Nel contratto di assicurazione per il caso di morte, il beneficiario designato è titolare di un diritto proprio, derivante dal contratto, alla prestazione assicurativaQualora...

Trattative di amichevole composizione – ammissione dell’altrui diritto

Il solo fatto che fra le parti siano intercorse trattative di amichevole composizione non è sufficiente a dimostrare che vi sia stato riconoscimento del...

Contratto di assicurazione – oggetto della garanzia nel fatto accidentale

Nel contratto di assicurazione, attiene all'oggetto del contratto la clausola con cui si individua l'oggetto della garanzia nel fatto accidentale verificatosi in relazione allo...

RCA – Intervento impresa designata dal FGVS

Il presupposto che giustifica l'intervento dell'impresa designata dal F.G.V.S., in luogo dell'assicurazione RCA del danneggiante, è che i danni alle persone siano stati causati...
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.