Wide Group: fatturato ed ebitda in crescita

Wide Group, insurtech company nota per il business model Insurtech Broker Aggregator, ha registrato per l’esercizio appena concluso solidi risultati finanziari e patrimoniali.

Wide Group ha chiuso infatti il bilancio al 30 aprile 2021 con premi intermediati pari a 80 milioni di euro, 20.000 clienti e 51.000 polizze attive nel corso dell’esercizio. Nel triennio 2019-2021, si legge in una nota, la società ha registrato un fatturato in costante crescita, passando da 8,2 milioni di euro del 2019 a 12,7 milioni nel 2021 (+18,7% rispetto al dato rilevato al 30 aprile 2020) e un CAGR del 24,4% circa.

In miglioramento anche la redditività, con l’EBITDA che evidenzia un risultato positivo pari a 2,1 milioni di euro rispetto al dato di 1,5 milioni circa dell’esercizio precedente, con un incremento percentuale del 40%.

Si amplia ancora rispetto all’anno passato il numero degli addetti dell’azienda (+21%), che conta oggi 160 collaboratori nelle dieci sedi operative di Bolzano, Bologna, Treviso, Milano, Padova, Verona, Brescia, Biella, Reggio Emilia e Roma.

Il Gruppo ha inoltre continuato a investire nel potenziamento della piattaforma proprietaria “Policy”, volta al miglioramento delle performance del broker, grazie a un alto grado di efficientamento delle attività operativo-gestionali dei processi di intermediazione, che vanno dalla valutazione del rischio (preventivazione), alla sottoscrizione ed emissione di polizze, fino alla gestione del sinistro.