L’assicurazione property in Asia-Pacifico raggiungerà 137,5 mld $ nel 2025

Secondo GlobalData il comparto delle assicurazioni property in Asia-Pacifico (APAC) dovrebbe crescere da 85,8 miliardi di dollari nel 2020 a 137,5 miliardi di dollari nel 2025, in termini di premi.

Il report di GlobalData, “2021 Global Property Insurance Market”, rivela che il settore delle assicurazioni property in Asia-Pacifico crescerà ad un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 9,9% nel periodo 2020-2025, sostenuto dalla crescente domanda di assicurazioni contro i rischi naturali e gli sviluppi commerciali.

Kotu Keerthi Naimisha, analista assicurativo di GlobalData, commenta: “L’esposizione dell’Asia-Pacifico a catastrofi naturali di elevata gravità negli ultimi anni ha portato a una forte consapevolezza e domanda di assicurazioni property. La crescita dei premi è anche guidata da un consistente aumento dei prezzi assicurativi in tutta la regione dal 2017, derivante da pesanti perdite da catastrofi, una tendenza che dovrebbe continuare nel 2022”.

L’espansione commerciale e lo sviluppo delle infrastrutture, insieme al supporto normativo per lo sviluppo di prodotti assicurativi immobiliari sostenibili, hanno dato ulteriore impulso al settore delle assicurazioni immobiliari, che è cresciuto a un CAGR del 9,0% nel periodo 2016 -2020.

Il Giappone è il più grande mercato della regione APAC e rappresenta il 30% dei premi scritti della regione nel 2020. L’esposizione del paese a terremoti, inondazioni e tempeste di elevata gravità è stato un driver costante per l’assicurazione immobiliare nel paese.
Con il 26% dei premi scritti della regione, la Cina è il secondo mercato assicurativo per importanza nel ramo property. L’assicurazione agricola è il principale motore di crescita dell’assicurazione property in Cina e rappresenta oltre il 50% dei premi. L’adozione dell’assicurazione agricola è aumentata grazie alla sua disponibilità a un tasso di premio sovvenzionato con il sostegno del governo.

Insieme alla domanda dall’agricoltura, l’assicurazione per coprire i progetti in corso su larga scala come i progetti di energia rinnovabile hanno aiutato la crescita dell’assicurazione property in Cina.

Australia, India e Corea del Sud, con una quota collettiva del 30,8%, sono tra i primi cinque mercati della regione APAC nel 2020. In India, l’agricoltura e l’assicurazione contro gli incendi sono le linee chiave dell’assicurazione immobiliare, con l’agricoltura che rappresenta oltre il 60% dei premi di assicurazione immobiliare nel 2020. Si prevede che la raccolta di premi da questo ramo di attività sarà influenzata dal regolamento del 2020, in cui il governo ha ritirato la fornitura di un’assicurazione obbligatoria per garantire i prestiti agricoli.

Naimisha conclude: “La crescita economica e la crescente domanda del settore agricolo sosterranno la domanda di assicurazioni sulla proprietà nella regione APAC nei prossimi cinque anni. Lo sviluppo di prodotti per l’assicurazione catastrofi a prezzi accessibili sarà un’altra area di interesse per gli assicuratori nei prossimi anni”.