Il Kid questo sconosciuto

L’ANGOLO DELLA COMPLIANCE

Autore: Enzo Furgiuele
ASSINEWS 336 – dicembre 2021
     

Domande, risposte e approfondimenti per ridurre il rischio di non conformità alla normativa sulla distribuzione assicurativa

obblighi informativi

Faccio seguito a quanto pubblicato in un precedente  “Angolo della compliance” riguardo  alla consulenza sui prodotti di investimento  assicurativo che l’intermediario deve fornire  al cliente per giustificare l’eventuale erogazione  di incentivi da parte delle impreseIncentivi direttamente o indirettamente  collegati all’azione di vendita dei contratti  IBIPs che devono trovare una loro motivazione  – dal prossimo 31 marzo 2022 – nella  erogazione al cliente di un servizio di  livello superiore.

Come ho precisato nel precedente articolo il  cliente deve essere informato sul fatto che l’intermediario  percepirà un incentivo a seguito  della conclusione del contratto finalizzato ad  una prestazione consulenziale aggiuntiva.
Tra le diverse modalità indicate dall’Ivass nel  regolamento 40/2018 (come modificato dal  provvedimento 97/2020) per rendere ammissibili  gli incentivi percepiti od erogati dal distributore  figura la consulenza sui prodotti  d’investimento assicurativi adeguati alle  esigenze del cliente scelti tra le imprese di  assicurazione che non hanno “stretti legami”  con l’intermediario.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata