Generazione Z come comunicare con i nostri clienti di domani

IL WEB MARKETING PER GLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

Autore: Sara Tortelli
ASSINEWS 336 – dicembre 2021      

Buone pratiche per gli intermediari nel migliorare la comunicazione con i clienti con strumenti di digital marketing

Quando parliamo di Generazione Z  ci riferiamo alla prima vera generazione  di nativi digitali: si tratta di  tutti coloro che sono nati tra la fine  degli anni Novanta e il 2010. Queste  persone oggi hanno sui 20 anni: rappresentano  l’11% della popolazione  italiana e sono il nostro cliente  di domani.

Anzi, direi quasi, più che  di domani, di oggi pomeriggio!  Se quindi vogliamo capire questo tipo  di pubblico per individuare un’adeguata  strategia di comunicazione assicurativa,  dobbiamo anche affrontare  TikTok, il social più nuovo e  con il più alto tasso di crescita in  assoluto. Si tratta dello spazio digitale  che più di tutti oggi incontra i bisogni  e i valori della Generazione Z.

Inoltre, dato che la fascia d’età degli  adolescenti / ventenni ha fatto sempre  da traino per le tendenze di comunicazione  digitale, è lecito ipotizzare  che TikTok possa avere nel giro  di poco tempo una grande diffusione  anche nelle fasce d’età più adulte: la  stessa cosa, se riflettiamo, è accaduta  nell’evoluzione dell’uso di Instagram  (all’inizio il social usato dagli adolescenti  per fare i selfie!).

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata