Chi guadagna di più

BROKER

Autore:  Fausto Panzeri
ASSINEWS 336 –dicembre 2021

Il reddito dei primi cento broker nel 2019. Chi sale e chi scende. I tre leader sono stranieri. Utili percentualmente più elevati per gli specialisti della riassicurazione e le eccellenze nazionali

Nel numero 335 del mese scorso abbiamo pubblicato la  classifica, per fatturato, dei primi cento broker italiani, operanti  in forma societaria e iscritti alla Camera di Commercio  di competenza della propria sede sociale.
La nostra fonte è  stata Plimsoll, salvo marginali modifiche, derivate dall’inserimento  di società che non apparivano nella pubblicazione  e dell’esclusione di quelle che non esercitavano l’attività di  brokeraggio assicurativo. Si è trattato di pochissimi casi che,  ovviamente, non determinano modifiche apprezzabili per  effettuare un’analisi del mercato italiano.

Le società prese in esame da Plimsoll sono 942 e i dati, nella  stragrande maggioranza dei casi, si riferiscono ai bilanci  del 2019.
Come già detto nello scorso numero, nel quale  prendevamo in esame i valori della produzione nonché la  classifica delle prime cento società, il ritardo della pubblicazione  di Plimsoll è stato determinato, in misura rilevante, dal  gran numero di società che si sono avvalse della possibilità,  consentita dal Covid-19, di ritardare le assemblee di sei mesi  con il conseguente ritardo nel deposito dei bilanci alle Camere  di Commercio.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata