Aon acquisisce For Welfare

Aon acquisisce For Welfare rafforzandosi ulteriormente nel segmento bancassurance in ambito Health

Aon Italia ha siglato con Freedom Holding S.r.l. , il closing per l’acquisizione di For Welfare S.r.l., società italiana di Asti, controllata interamente da Freedom Holding, specialista nei piani sanitari individuali distribuiti attraverso programmi di bancassicurazione, con un fatturato 2021 stimato di circa 3 milioni di euro.

Tale operazione segue ed è complementare a quella di Gefass e Ge.f.it avvenute nel 2018, attraverso le quali era stata acquisita anche Tsunami, la piattaforma informatica scalabile dedicata alla distribuzione di polizze attraverso il canale della bancassicurazione, che sarà a disposizione anche di For Welfare.

For Welfare fornirà in particolare servizi sia di gestione dei clienti, che ti tipo medico-sanitario, oltre ad altri servizi di supporto alla rete medica, l’amministrazione dei sinistri e i conseguenti processi di contabilità per le polizze sanitarie.

Attraverso questa acquisizione Aon vuole rispondere alle esigenze del mercato, contraddistinto dall’accresciuta domanda di assicurazione medica privata. Nel 2015 è stato stimato che l’11,6% della popolazione non era più servita per le cure di base, una percentuale che sta continuando a crescere, arrivando al 15% nel 2019.

Con For Welfare Aon sarà potrà offrire al canale bancario anche di medio-piccole dimensioni, la possibilità di estendere alla propria clientela nuovi prodotti assicurativi e una modalità innovativa di erogarli e gestirli.

Il nuovo assetto societario di For Welfare vede come Presidente Luca Morandi (Head of Health&Benefits di Aon), Paolo Nazzari Amministratore Delegato (Co-Head South Eastern Europe Affinity di Aon), e come membri del Consiglio di Amministrazione Enrico Vanin (Amministratore Delegato di Aon S.p.A e di Aon Advisory and Solutions S.r.l.), Giancarlo Baglioni (Southern Europe Chief Operating Officer di Aon), Conny Mastroieni (Head of Legal and Compliance Southern Europe e Head of  Reinsurance Solution Line Emea di Aon), unitamente a Luca Morandi e Paolo Nazzari.

Nell’operazione di acquisizione, Aon è stata assistita dallo Studio Legale Bonelli Erede e dall’advisor finanziario Kpmg, Freedom Holding invece dall’avvocato Nicola Tilli.