Offerta bilanciata con CapitalePiùOpportunità

Vera Vita CapitalePiùOpportunità è un prodotto di investimento assicurativo a premio unico con prestazioni legate al valore delle quote di fondi interni affiancati ad una Gestione Separata, con prestazione addizionale per il caso di morte. A fronte del versamento di un premio unico iniziale minimo di 10 mila euro la polizza offre la possibilità di diversificare l’investimento attraverso una allocazione predefinita proposta dalla compagnia sulla base di due elementi. A partire dalla Gestione Separata Vera Stabilità, che beneficia della garanzia di ricevere almeno il capitale qui investito alla scadenza, in caso di decesso dell’assicurato o in caso di riscatto alle ricorrenze annuali previste. La misura annua di rivalutazione da applicare è pari al tasso di rendimento finanziario annuo realizzato dalla Gestione Separata diminuito dei costi, misura che potrà essere anche negativa in quanto non c’è garanzia di rendimento minimo. Il secondo elemento il fondo assicurativo Veravita 50, a gestione flessibile con il limite massimo del 50% in azioni. L’allocazione predefinita iniziale proposta dalla compagnia prevede l’investimento del 70% del capitale nella Gestione Separata e del rimanente 30% nel fondo interno. E’ prevista l’attivazione automatica di un piano di switch programmati che portano a un trasferimento progressivo del capitale dalla Gestione Separata al fondo interno in un intervallo temporale di due anni. Il contratto ha una durata minima di 10 anni e massima di 20 anni. Rispetto alla somma del capitale investito in Gestione Separata e nel fondo interno è previsto un importo addizionale, ottenuto applicando alla somma degli importi precedenti una percentuale predeterminata in funzione della fascia dell’assicurato al momento del decesso. L’importo addizionale non può comunque superare il capitale massimo addizionale per il caso di morte. Se ad esempio il decesso avviene tra i 18 e i 40 anni la percentuale addizionale è pari al 35%, con un massimale di 50 mila euro. Se il decesso avviene oltre i 66 anni l’incremento è minimo, sempre con il medesimo massimale. Il contratto prevede importi minimi di premio di 10 mila euro per il premio unico iniziale e 2500 euro per ciascun premio unico aggiuntivo. Il cumulo dei premi investiti nella Gestione Separata non potrà essere superiore a 1,5 milioni di euro. Tra le opzioni contrattuali si segnala l’opzione Decumulo Finanziario (attraverso Riscatti Parziali Programmati) che prevede l’erogazione al contraente di importi periodici. E’ possibile riscattare anticipatamente l’intero contratto, totalmente o parzialmente. Relativamente al capitale investito nella Gestione Separata, in caso di riscatto esercitato in un momento coincidente con la 5a, 10a o 15a ricorrenza annuale del contratto opera la garanzia di conservazione del capitale investito in Gestione Separata. Per quanto compete alle componenti finanziarie, la Gestione Separata Vera Stabilità ha restituito nel 2019 una performance lorda del 2,5%, per via della prevalente esposizione a titoli di Stato, obbligazioni a tasso fisso o variabile e depositi bancari. Il fondo Veravita 50 appartiene alla categoria flessibile ed ha giustamente evidenziato dinamiche molto dipendenti dagli umori nel tempo dei mercati finanziari. Gli investimenti interessano per un minimo del 50%, fino ad un massimo del 100% del portafoglio, fondi gestiti da Anima Sgr, con possibilità di acquisto di Oicr di altre società di gestione del risparmio. Il Kid evidenzia così scenari di performance molto bilanciati, e nello scenario peggiore si evidenzia una perdita media annua del 3,23%, al netto dei costi, dopo 5 anni per il portafoglio complessivo. Mentre gli scenari moderato e favorevole evidenziano un guadagno netto medio rispettivamente dell’1,25% annuo e del 3,07% annuo, sulla scia di costi dell’1,96% medio annuo. (riproduzione riservata)

Clicca qui per la scheda completa