Coface a fianco del Governo Italiano per il rilancio del sistema industriale

Al fine di sostenere l’economia italiana in un contesto economico e sanitario senza precedenti, il Governo italiano ha istituito un programma di riassicurazione per sostenere le garanzie fornite dagli assicuratori del credito nell’ambito del credito di fornitura e per preservare la continuità degli scambi commerciali tra le aziende in questo difficile periodo. Questo schema è stato formalizzato attraverso la firma di un trattato di riassicurazione tra Coface e Sace S.p.A.

Grazie a questo accordo, Coface può mantenere, dal 19 maggio, un più elevato livello garanzie esistenti e sottoscriverne di nuove, nonostante un aumento considerevole dei rischi e delle insolvenze.

“È stato fondamentale trovare soluzioni a supporto delle imprese, anche tenendo presente che l’utilizzo dell’assicurazione del credito offre alle imprese un significativo vantaggio competitivo in termini di copertura dal rischio di mancato pagamento, di crescita più sostenuta sui mercati esteri, di riduzione dei costi di gestione del credito e di più facile accesso al credito bancario e al factoring” sottolinea Ernesto De Martinis,CEO di Coface in Italia e Head of Strategy Regione Mediterraneo & Africa.

Qui di seguito il link al sito di Sace S.p.A. dove poter consultare e scaricare la Convenzione (https://www.sacesimest.it/soluzioni/convenzione-di-riassicurazione).

Coface