Swiss Re cede quota in ReAssure

Swiss Re venderà le quote nella controllata britannica ReAssure a Phoenix per 3,25 miliardi di sterline (3,86 mld euro). Il gruppo elvetico di riassicurazione ricaverà 1,2 miliardi in contanti e il resto in azioni del gruppo Phoenix: otterrà così una partecipazione fra il 13 e il 17% nella società britannica, oltre ad almeno un rappresentante nel cda. In base all’accordo, che dovrebbe essere perfezionato entro giugno 2020, Swiss Re riacquisterà il 25% delle quote possedute da Ms&Ad Insurance in ReAssure per un valore di un miliardo di sterline (1,19 mld euro). Inoltre Swiss Re fornirà aggiornamenti sull’impiego dei proventi insieme alla performance relativa all’intero esercizio.
La vendita dovrebbe incrementarne lo stato patrimoniale, aggiungendo 12 punti percentuali al coefficiente del Test svizzero di solvibilità e generando un utile di circa 300 milioni di dollari.
«Crediamo che la transazione massimizzerà l’utile sul lungo termine», ha riferito l’a.d. Christian Mumenthaler. «L’obiettivo di Swiss Re è quello di deconsolidare ReAssure».
© Riproduzione riservata

Fonte: