Il pedone che attraversa la strada sulle strisce è ostacolo prevedibile, anche di notte

E’ ostacolo prevedibile il pedone che attraversa una strada sulle strisce in orario notturno e in una zona non adeguatamente illuminata

Nella nozione di ostacolo prevedibile, di cui all’art. 141 codice stradale, che prescrive al conducente di conservare il controllo del proprio veicolo per compiere le manovre necessarie in condizioni di sicurezza dinanzi a ogni ostacolo prevedibile, va incluso anche il pedone che attraversa la strada sulle strisce pedonali in ora notturna e in una zona priva di adeguata illuminazione.

Cassazione penale sez. IV, sentenza dell’8 maggio 2019 n. 34406

pedone