L’utile 2020 di Reale è atteso in crescita a 153 mln

di Anna Messia

Il gruppo Reale Mutua vede rosa per il 2020, con l’attesa di un utile in crescita a 153 milioni rispetto ai 132 milioni stimati quest’anno e un combined ratio operativo in lieve miglioramento sul 98,3% del 2019. Numeri che hanno consentito alla società assicurativa di deliberare, per il 2020, 9,6 milioni di benefici di mutualità di cui 7,4 milioni per le polizze danni e 2,2 milioni per i prodotti Vita. Sconti di cui potranno beneficiare i soci di Reale Mutua e anche i clienti delle controllate Italiana Assicurazioni e della spagnola Reale Seguros per complessivi 1,2 milioni. Non solo. Sono stati anche stanziati 5 milioni per interventi specifici a favore delle famiglie e delle aziende assicurate colpite dalle recenti calamità naturali in Italia. «Il 2019 è stato un anno veramente complesso per le tensioni politiche e sociali, non solo in Italia ma anche in Spagna e Cile (dove opera il gruppo, ndr) e per le calamità naturali, ma abbiamo fronteggiato le sfide a testa alta», sottolinea il presidente di Reale Mutua, Luigi Lana. Il preconsuntivo 2019 approvato dall’assemblea ha evidenziato in particolare premi in crescita del 6,2%, a circa 5,3 miliardi e un utile di 132 milioni rispetto ai 148 milioni del 2018, che si normalizza però a 138 milioni al netto degli elementi straordinari. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf