Danno alla persona e coesistenza di più polizze IP da malattia

IL VOSTRO QUESITO

La sentenza Cassazione civile sez. III, 04/05/2018 n. 10602 è relativa alla coesistenza di 2 polizze “invalidità permanente da malattia” in merito alla valutazione del danno indennizzabile alla persona.
Se il soggetto avesse stipulato un’unica polizza per un valore assicurato pari alla sommatoria delle 2, come avrebbero deciso i giudici? Avrebbero comunque stabilito che il valore di € 300.000 poteva considerarsi equo per la quantificazione del danno dell’assicurato, e quindi lo stesso avesse sopravalutato il proprio valore?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati