Assoreti, la raccolta raddoppia grazie al gestito

di Paola Valentini

A ottobre la raccolta netta dei consulenti finanziari è raddoppiata. In base ai dati Assoreti, i flussi sono saliti del 118,1% a 3,45 miliardi rispetto a settembre. Le scelte di investimento si sono concentrate sui prodotti del risparmio gestito, sui quali è stato raggiunto il miglior risultato di raccolta degli ultimi 22 mesi, con risorse nette pari a 3 miliardi (+120,6%); la crescita congiunturale ha coinvolto anche la componente amministrata del risparmio (+102,6%), con movimentazioni nette pari a 437 milioni. Nell’ambito del risparmio gestito la crescita ha interessato tutte le principali macrofamiglie di prodotto. Il maggiore apporto alla componente gestita continua ad arrivare dal comparto assicurativo, sul quale i volumi complessivi di raccolta sono stati pari a 1,64 miliardi (+88,9%). L’aumento dei volumi di raccolta ha toccato tutte le tipologie di polizze: i premi netti versati sulle unit linked sono stati pari a 654 milioni (+72%), quelli sulle polizze vita tradizionali hanno totalizzato 558 milioni (+83,3%), mentre quelli sulle polizze multi-ramo sono più che raddoppiati a 433 milioni. La raccolta netta realizzata attraverso la distribuzione diretta di quote di fondi è quasi triplicata rispetto a settembre a 658 milioni: i fondi aperti di diritto estero hanno registrato entrate nette complessive per 742 milioni, con un maggiore coinvolgimento dei fondi di fondi (391 milioni), mentre il bilancio dei fondi di diritto italiano è stato negativo per 83 milioni. (riproduzione riservata)

Fonte: logo_mf