Agro-polizze dietro istanza esplicita

Per avere diritto ai contributi per le polizze relative alla campagna assicurativa 2020 le imprese agricole devono presentare la manifestazione di interesse, prima di sottoscrivere le polizze e i certificati di adesione alle convenzioni di polizze agevolate. È con la circolare del 26 novembre 2019 n. 66 che l’Agea detta le istruzioni relative alle modalità di accesso ai contributi comunitari per le assicurazioni agevolate misura 17-17.1 (assicurazioni del raccolto, degli animali e delle piante. Programma di sviluppo rurale nazionale 2014-2020). La presentazione di un’unica manifestazione di interesse ha valenza di copertura per tutte le polizze agevolate relative alle colture, compresa l’uva da vino, e agli allevamenti assicurabili e si ricorda che, con riferimento alla titolarità per la copertura assicurativa degli allevamenti nei casi di soccide, questa deve essere riconducibile al solo soccidario.
© Riproduzione riservata

Fonte: