Eurizon cresce in Europa nonostante crisi mercati

«Per Eurizon il 2018 è stato un anno con alcune ombre, le stesse che hanno interessato i mercati finanziari. Inutile nascondere che i mercati non sono andati bene, e ciò ha avuto dei riflessi sia sulle performance dei nostri prodotti sia sulla raccolta. Allo stesso tempo, però, ci sono anche alcune luci: abbiamo ampliato il nostro numero di distributori, acquisito nel corso dell’anno importanti canali distributivi, nuovi clienti e nuovi investitori istituzionali.

È quindi continuato il percorso di sviluppo internazionale»: lo ha dichiarato l’a.d. Tommaso Corcos, ricordando l’apertura di una filiale in Spagna e di una in Svizzera.
© Riproduzione riservata

Fonte: