Deloitte: da Insurtech la spinta all’innovazione assicurativa

Le tecnologie digitali favoriscono l’innovazione dell’industria assicurativa. Il ruolo di Insurtech come propulsore del mondo delle polizze è cosa risaputa e secondo un report realizzato da Deloitte, una delle principali realtà specializzate nei servizi professionali alle imprese, sta spingendo l’intero settore a essere maggiormente incentrato sul cliente.

L’utilizzo delle nuove tecnologie sta infatti modificando i paradigmi operativi. La forza innovativa dell’Insurtech è la capacità di creare processi, prodotti e sistemi digitali utilizzando diverse combinazioni tecnologiche che consentono di creare nuovi modelli di business, riuscendo ad affrontare e risolvere le criticità che esistono nella relazione e nell’esperienza dei clienti rispetto all’offerta delle compagnie assicurative tradizionali.

Secondo il report “Leading in times of change, Insurance regulatory outlook 2019”, le autorità regolamentari potrebbero infatti “riscontrare problemi nel monitorare e valutare gli effetti dell’utilizzo di Insurtech”.

Il report afferma che al momento “l’opzione migliore per gli assicuratori è quella di informare e coinvolgere il Regulator fin dalle prime fasi del processo di adozione di progetti Insurtech”.

Infatti, si legge nell’analisi di Deloitte “l’Insurtech ha il potenziale adatto a trasformare il rapporto tra le autorità di controllo e i soggetti controllati, mettendo in evidenza l’importanza di lavorare insieme fin dall’inizio di un determinato progetto. Questa modalità potrebbe permettere di velocizzare il processo di modernizzazione che sta investendo l’intero settore, nell’interesse di tutti gli stakeholders”.