Creval: chiuso riassetto assicurativo

A fronte dell’ottenimento dei necessari provvedimenti da parte delle competenti Autorità, è stata data esecuzione agli accordi quadro di partnership sottoscritti da Creval con Credit Agricole Assurances, nel segmento Vita, e con il Gruppo Assicurativo Rifin, nel segmento Danni, in esclusiva, della durata di 15 anni.

Inoltre, spiega una nota, sono stati perfezionati i trasferimenti azionari che hanno determinato la riorganizzazione delle società già partecipate da Creval nel settore bancassurance.

A fronte delle compravendite delle partecipazioni societarie effettuate, Creval ha corrisposto 37,5 milioni di euro a favore di Rifin e ha ricevuto da Credit Agricole, a fronte delle cessione del 100% di Global Assicurazioni, un corrispettivo di 70 milioni.

Per quanto riguarda l’accordo con Rifin, l’operatività continuerà ad essere attuata dalle società assicurative del Gruppo ovvero Global Assistance S.p.A, Global Assicurazioni S.p.A., Global Broker S.p.A., con accordi commerciali diretti tra queste ultime e Creval, e precisamente: Global Assistance S.p.A., compagnia assicurativa e riassicurativa, autorizzata all’esercizio di 10 rami assicurativi nei rami danni, specializzata nei prodotti di Bancassurance, che opera sia tramite la rete degli sportelli Credito Valtellinese, che attraverso una propria rete di agenti e brokers; Global Assicurazioni S.p.A., agenzia plurimandataria specializzata nei processi e nell’intermediazione di prodotti di Bancassurance, vita e danni, relativi ad individui e famiglie, Società che nell’ambito del nuovo accordo con Credito Valtellinese limiterà il proprio ambito operativo al segmento polizze danni; Global Broker S.p.A., broker specializzato nella valutazione dei rischi aziendali, consulenza ed intermediazione a favore di aziende, enti, nonché nei rischi interni e dipendenti di  Banche ed Istituzioni, e nell’Affinity, che nell’ambito dell’accordo con Creval si occuperà dell’offerta relativa al segmento corporate.

L’accordo ha previsto inoltre la riorganizzazione delle quote di partecipazione detenute da Creval nelle società del Gruppo Rifin che, a decorrere dal 20 dicembre 2018, fanno tutte capo a Rifin come di seguito specificato:
– 100% Global Assistance S.p.A
– 100% Global Assicurazioni S.p.A.- 70% Global Broker S.p.A., il restante 30% detenuto da Creval

L’intero riassetto del business bancassicurativo comporta un impatto positivo del Cet1 ratio fully loaded di Creval di circa 45 punti base calcolato sulla base dei dati al 30 settembre.

“Il perfezionamento delle nuove partnership finalizza il processo di riassetto e valorizzazione delle attività di bancassicurazione vita e danni di Creval previsto nell’ambito del Piano Industriale 2018-2020 e rappresenta uno dei pilastri per l’aumento della redditività di lungo periodo della banca”, commenta l’a.d. Mauro Selvetti. “I nuovi prodotti assicurativi consentiranno di ampliare e migliorare l’offerta commerciale della nostra rete di vendita contribuendo a soddisfare al meglio le esigenze della clientela in tema di protezione e garanzie. Siamo molto orgogliosi del nuovo accordo stipulato con Credit Agricole Assurance, che ci consentirà di avvalerci anche dell’esperienza di una società leader in Europa nel mercato assicurativo”.