Caltagirone e Del Vecchio salgono ancora In Generali

Non accennano a fermarsi gli acquisti di azioni Generali da parte di Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone. Come si evince dagli avvisi di internal dealing pubblicati da Borsa Italiana, la holding Delfin (che fa capo a Del Vecchio) ha acquistato a fine novembre un altro 0,03% salendo in totale al 3,617% del capitale della compagnia assicurativa, mentre Caltagirone tramite la Fincal ha rilevato lo 0,013% (200 mila azioni al prezzo medio unitario di 14,7349 euro) portando la sua quota al 4,61%.

Fonte: logo_mf