Mapfre: un’unica Unit per le attività sviluppate nelle aree Emea e Asia-Pacifico

Il gruppo assicurativo Maprfe riordina la propria struttura organizzativa, unificando nella nuova unit “Eurasia” le attivtà sviluppate fino a oggi nelle aree Asia-Pacifico ed Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

La nuova struttura sarà effettiva dall’inizio del 2018 e risponde agli obiettivi strategici del gruppo spagnolo che punta al miglioramento dell’efficacia organizzativa e della reddtività.

La nuova unit Eurasia sarà guidata dall’attuale chief executive dell’area EMEA Nikos Antimissaris, mentre Leire Jiménez Ayesa, ceo della unit Asia-Pacifico, si trasferirà nel Regno Unito dove sarà responsabile delle controllate britanniche Insureandgo e Abraxas

La regione Eurasia non comprende i mercati iberici.

Nei primi nove mesi dell’anno, i premi incassati nell’area EMEA sono stati pari a 1,39 miliardi di, mentre nella regione Asia-Pacifico sono stati raccolti premi per 56 milioni di euro.

Nell’area EMEA il gruppo spagnolo ha dovuto far fronte ad alcune difficoltà che hanno inciso sul combined ratio complessivo del gruppo che è risultato pari a 100,7% da gennaio a settembre 2017, un risultato comunque migliore rispetto al 106% dello scorso anno, mentre per il solo mercato italiano il combined ratio della controllata Direct Line è stato del 114,2%.

SHARE