Con la riforma fiscale USA salterà l’obbligo di assicurazione sanitaria?

Il deputato repubblicano Kevin Brady, presidente della commissione della Camera chiamata Ways and Means che sta scrivendo la riforma fiscale degli Stati Uniti, non sembra avere molti dubbi.

Brady sostiene che il Congresso si appresta ad approvare la versione finale della legge che toglierà l’obbligo per tutti i cittadini americani di avere una copertura assicurativa: “Credo che ce la faremo” ha detto Brady nel corso di un’intervista a Cnbc, facendo chiarezza sulle diverse bozze circolate tra Camera e Senato.

Il politico texano spiega che il documento approvato al Senato contiene l’eliminazione dell’obbligo assicurativo, a differenza di quanto prevedeva la bozza di legge alla Camera.