Itas, tariffe scontate per l’auto sicura

di Anna Messia
Le automobili dotate di nuove tecnologie capaci di aumentare la sicurezza e ridurre gli incidenti sono sempre più diffuse e le compagnie di assicurazione sono chiamate a rivedere la propria offerta di polizze Rc Auto per tenerne conto. Itas Mutua, la compagnia guidata da Raffaele Agrusti, ha appena lanciato Itas Safety Car, una polizza auto che consente di risparmiare tra il 15 e il 25% rispetto alla tariffa standard, in base al livello della tecnologia montata sul veicolo. «Strumenti elettronici di prevenzione, quali i radar, la frenata assistita o le telecamere in caso manovra riducono la probabilità di causare e subire incidenti rendendo più sicuro il viaggio degli assicurati», dice Maria Concetta Algeri, responsabile del settore auto di Itas Mutua, aggiungendo che «esistono auto con una conformazione tale da ridurre le conseguenze sulle persone trasportate o eventualmente coinvolte in incidenti riducendo in tal modo anche la severità di eventuali sinistri lesioni». La compagnia ha stilato una lista di modelli automobilistici, circa una ventina, che possiedono sistemi di sicurezza basandosi su una serie di test ideati ed eseguiti da Euro NCAP. Nella lista, che sarà continuamente aggiornata, ci sono alcuni modelli di Volkswagen , come la Polo, alcune Volvo, tra cui la S90, la Stelvio di Alfa Romeo, Arona di Seat , la CX-5 di Mazda ma anche Bmw , Mercedes e Citroën. «Gli automobilisti che investiranno in queste tecnologie saranno sostenuti da Itas con sconti», continua Algeri aggiungendo che la compagnia ha anche promosso una applicazione mobile gratuita creata da Ania, denominata Guido, che fornisce informazioni preventive sui potenziali rischi stradali. Oltre a fornire la mappa, evidenzia le tratte pericolose, i punti a più alto rischio incidenti, condizioni meteo e info sulla viabilità. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf