Helvetia, Pierin Vincenz lascia la presidenza

Pierin Vincenz, attuale presidente del Consiglio di amministrazione del Gruppo Helvetia, ha informato il Consiglio di amministrazione lascerà il Consiglio con effetto immediato.

La FINMA sta attualmente indagando su Pierin Vincenz in relazione alla sua precedente posizione in Raiffeisen. “Negli ultimi giorni è emerso chiaramente che il procedimento della FINMA non può essere accelerato e quindi non sarà concluso fino alla prossima Assemblea degli azionisti di Helvetia nell’aprile 2018. L’incertezza in corso e le ripercussioni sui media, che tali procedimenti comportano, quindi, mi hanno indotto a dimettermi con effetto immediato nell’interesse della società. Helvetia può quindi pianificare il mio successore senza ostacoli “, ha spiegato Vincenz.

Helvetia precisa in una nota di non essere influenzata dalle indagini della FINMA e l’inchiesta non è collegata alla posizione di Pierin Vincenz presso la compagnia.
Pierin Vincenz è membro del Consiglio di amministrazione di Helvetia dal 2000 e ha ricoperto la carica di presidente dal 1° ottobre 2015.
Il Consiglio di amministrazione ha scelto l’attuale vice presidente Doris Russi Schurter come nuovo presidente. Si occuperà degli affari ufficiali fino all’elezione di un successore permanente all’Assemblea ordinaria degli azionisti del 20 aprile 2018.