Studio: quali aspettative di vita in Italia per chi percepisce una pensione

Verrà presentato a Roma il prossimo 13 dicembre alle ore 9.30 presso la Direzione Generale I.N.P.S. in Via Ciro il Grande, 21 lo studio “QUALI ASPETTATIVE DI VITA IN ITALIA PER CHI PERCEPISCE UNA PENSIONE”.

Nel corso dell’evento, organizzato dall’Ordine degli Attuari e introdotto da Tito Boeri, Presidente INPS, saranno illustrati e approfonditi i risultati dello studio 2016 sulla mortalità dei percettori di pensioni in Italia. Il lavoro, realizzato attraverso un rigoroso metodo scientifico-attuariale e su una base dati significativa, ha una grande rilevanza: sono state infatti sviluppate le previsioni per sesso ed età della vita media residua nei vari anni futuri di chi riceve una rendita pensionistica.

La professione attuariale mette a disposizione del Paese, del Governo, delle Autorità di Vigilanza e, in generale, degli operatori di mercato uno studio tecnicamente scrupoloso, fondato su dati attendibili e strategicamente importanti per il perseguimento delle politiche previdenziali. 

L’iniziativa presenta anche un’altra importante caratteristica: grazie al coordinamento della professione attuariale sono stati coinvolti i principali Enti erogatori di rendite in Italia e hanno assicurato la loro collaborazione alcune prestigiose istituzioni quali Autorità di Vigilanza, Associazioni di Categoria, INPS, INAIL e ISTAT.

Programma: 

09.30 Registrazione

10.00 Introduzione ai lavori

Tito Boeri, Presidente INPS

Presentazione e obiettivi dello studio

Giampaolo Crenca, Presidente Consiglio Nazionale Attuari

10.30 Le caratteristiche dello studio ed i relativi risultati

Luigi Di Falco e Carlo Conforti, Gruppo di Lavoro sulla mortalità dei percettori di rendita

11.00 Gli scenari di proiezione della sopravvivenza dei pensionati

Massimiliano Menzietti e Susanna Levantesi, Gruppo di Lavoro sulla mortalità dei percettori di rendita

11.30 Tavola rotonda “La mortalità dei percettori di rendita in Italia”

Mario Padula, Presidente Covip

Dario Focarelli, Direttore Generale ANIA

Sergio Corbello, Presidente Assoprevidenza

Fausto Belliscioni, Presidente Consiglio dell’Ordine Nazionale degli Attuari

Micaela Gelera, Membro del Gruppo di Lavoro – Ordine Attuari

Modera Mauro Meazza, Il Sole 24 Ore

12.30 Conclusioni

Giampaolo Crenca, Presidente Consiglio Nazionale Attuari

Cinzia Ferrara, Coordinatore Generale del coordinamento statistico attuariale INPS

La richiesta di partecipazione va inviata, entro venerdì 9 dicembre p.v., alla Segreteria dell’Ordine via email a segreteria@ordineattuari.it. Le iscrizioni saranno accettate nel limite dei posti disponibili e, in assenza di una risposta contraria, la richiesta dovrà considerarsi accettata. La partecipazione all’evento consentirà agli attuari l’acquisizione di 3 Crediti Formativi Professionali validi ai fini Formazione Attuariale Continua.