Il corretto rispetto della normativa prevenzionale

Nei reati colposi l’interesse e/o il vantaggio vanno letti, nella prospettiva patrimoniale dell’ente, come risparmio di risorse economiche conseguente alla mancata predisposizione dello strumentario di sicurezza ovvero come incremento economico conseguente all’aumento della produttività non ostacolata dal puntuale rispetto della normativa prevenzionale.

Cassazione penale sez. IV, 23/06/2015 n. 31003