AMISSIMA Amatissima, pioniera e visionaria

L’Intervista

Cambio di identità e strategie condivise con la rete agenziale, canale privilegiato nei rami danni

Autore: Gigi Giudice
ASSINEWS 270 – Dicembre 2015

amissima_logoAvendo come tramite Primavera Holding, tra i rappresentanti di Banca Carige e Apollo Global Management si è arrivati a siglare il passaggio del controllo totale del capitale sociale delle compagnie Carige Assicurazioni e Carige Vita Nuova. Il prezzo convenuto per la cessione è stato di 310 milioni di euro.

Le trattative sono durate alcuni mesi e si sono concluse nel giugno scorso. Successivamente l’IVASS ha dato il via libera anche alla richiesta del cambiamento della denominazione sociale in Amissima Assicurazioni e Amissima Vita.

Ci piace, in un panorama assicurativo nazionale in cui si assiste sempre più massiccia concentrazione in seno ai maggiori gruppi operanti, salutare le novità connesse a questa nuova identità. Rappresentata da due compagnie che detengono comunque una posizione di certa entità, oltre che per la percentuale di raccolta, per la presenza “storica” sul territorio di un network costituito da circa 400 agenzie.

CONTENUTO A PAGAMENTOIl contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati