L’adeguatezza della polizza decennale postuma indennitaria per l’edilizia residenziale

Tecnica

Autore: Gerardo Marrese
ASSINEWS 259 – dicembre 2014

Con l’approvazione del d.lgs. 122/2005 contenente “disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire a norma della L. 2 agosto 2004 n. 210”, il legislatore si poneva l’obbiettivo di proteggere “il consumatore” dalla ricorrente piaga sociale dei “fallimenti” immobiliari, nonché da tutti quegli eventi che, una volta perfezionato l’acquisto, possono dar luogo alla non fruibilità dell’immobile acquisito, minando la tranquillità di coloro che, con l’acquisto della casa, aspirano ad avere un bene-rifugio, e che diventano i soggetti più esposti ai rischi di default delle imprese venditrici e costruttrici. Il sistema delle garanzie si applica agli immobili in genere e cioè sia agli edifici residenziali che a quelli ad uso diverso (es. box, negozi, uffici, ecc.) purché acquisiti da persona fisica.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati