Il decreto Sviluppo diventa legge con il sì della Camera

E’ ufficialmente legge il ddl n. 3533 di conversione del decreto-legge n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese, il cosiddetto Decreto sviluppo bis, sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia alla Camera.

È stato approvato, con 261 voti favorevoli, 55 contrari, 131 astenuti  (in extremis, dato che scadeva il 18 dicembre e che le camere saranno a breve sciolte) il maxiemendamento 1.800 interamente sostitutivo del decreto, così come è stato approvato dal Senato.