DL crescita: ottiene la fiducia il maxiemendamento in Senato

Con 127 voti favorevoli, 17 contrari e 23 astensioni il Senato ha approvato il maxiemendamento 1.800 interamente sostitutivo del ddl n. 3533 di conversione del decreto-legge n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese (scade il 18 dicembre), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia, nella seduta di mercoledì 5 dicembre; la parola ora passa alla Camera.
Il maxiemendamento al decreto sviluppo che ha ottenuto la fiducia è stato alleggerito nelle ultime ore dal governo.

In allegato il testo del maxiemendamento approvato al Senato, che come si può leggere mantiene inalterato il comma che consente la collaborazione tra intermediari.

Viene confermata inoltre la modifica sull’operatività della garanzia rca nei quindi giorni successivi alla scadenza di polizza (comma 1).

Approvata anche la modifica al comma 14 riguardante la prescrizione dei diritti derivanti dalle polizze vita, che passa da due a dieci anni.