Riassetto in Allianz con l’uscita di Cucchiani

Nuove nomine al vertice di Allianz dopo l’uscita di Enrico Cucchiani, che lascia la responsabilità delle attività del gruppo in Italia, Francia, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Spagna, Portogallo, Grecia, Turchia, America Latina e Africa (oltre al business Danni e dello sviluppo del canale diretto) per assumere, dal 22 dicembre, l’incarico di ceo diIntesa Sanpaolo. Il consiglio di sorveglianza di Allianz ieri ha ufficialmente svincolato Cucchiani, nominando quattro nuovi membri del consiglio di gestione del gruppo, che andranno a sostituire oltre a Cucchiani, Joachim Faber (che va in pensione) e Paul Achleitner che dal primo giugno assumerà la presidenza del consiglio di sorveglianza di Deutsche Bank. I quattro nuovi entrati sono Helga Jung, di provenienza interna e prima donna a entrare nel consiglio, che assumerà la responsabilità di Spagna, Portogallo e America Latina; Dieter Wemmer, già Cfo del gruppo assicurativo Zurich, che avrà la responsabilità dei rimanenti territori, compresa l’Italia che da aprile 2010 è guidata da George Sartorel, oltre al business mondiale Danni e al canale diretto; Gary Bhojwani, che assumerà la guida degli Usa; e Maximilian Zimmerer che prenderà il posto di Achleitner.