Zurich lancia marketplace API a livello globale

Zurich Insurance Group ha lanciato Zurich eXchange, markeplace di API (Application Programming Interface) globale di nuova generazione che raggruppa i migliori servizi di tutto il Gruppo.

Secondo la compagnia si tratta di un ulteriore passo in avanti nel viaggio verso la trasformazione digitale. Zurich eXchange faciliterà un’integrazione più rapida e una collaborazione più efficiente in tutta l’azienda e con clienti e partner.

Un’API è parte indispensabile di qualsiasi trasformazione digitale, spiega l’azienda, poiché consente a diversi sistemi di comunicare tra loro in modo efficace.

Zurich eXchange dimostra la forte propensione di Zurich verso il business digitale”, afferma Frank Verkerk, group chief platform officer di Zurich. “Il nostro nuovo approccio basato sulle API ci consente di sfruttare le nostre competenze globali. Riunificando tutte le nostre API, possono essere condivise in maniera più efficace sia all’interno di Zurich sia con i nostri clienti e partner. Allo stesso tempo, ci assicuriamo che siano facili da usare, ben gestite e sicure”.

L’approccio basato sulle API prende origine da una piattaforma di gestione API condivisa e su standard a livello di gruppo progettati in modo da garantire qualità e sicurezza nel momento in cui Zurich crea API. “Questo nuovo criterio è già stato adottato da 15 business unit di Zurich e attualmente copre 1.433 API gestite, con oltre 63 milioni di transazioni abilitate alle API al ese.

Attualmente Zurich eXchange offre 50 API aperte, attraverso le quali Zurich consente ai suoi clienti di accedere in modalità digitale e in qualsiasi momento ai loro ultimi dati sui sinistri e ai documenti di polizza. Altre API permettono a clienti e partner di integrare facilmente i nuovi prodotti assicurativi Zurich nei propri canali digitali.