Zurich fissa nuovi target per il triennio 2023-2025

Zurich Insurance Group intende alzare il livello dell’esperienza del cliente, semplificando l’attività e promuovendo l’innovazione, mentre fissa nuovi ambiziosi obiettivi finanziari per i prossimi tre anni.

Secondo quanto comunica il gruppo in occasione dell’Investor Day, Zurich è ben posizionata per superare tutti i target finanziari per il secondo triennio consecutivo.

Questi i target finanziari per il triennio 2023-2025:

    • Return on equity dell’utile netto (BOPAT ROE) superiore al 20%
    • Crescita organica composta degli utili per azione pari all’8% annuo
    • Rimesse di cassa cumulative superiori a 13,5 miliardi di dollari
    • Swiss Solvency Test (STT) ratio pari ad almeno 160%
    • La politica dei dividendi si mantiene invariata e interessante

Nel dettaglio, Zurich punta a una crescita organica annua composta dell’utile per azione dell’8% nel periodo in questione. Il gruppo elvetico prevede che questo porterà a un rendimento del capitale proprio al netto delle imposte (BOPAT ROE) superiore al 20%. Il Gruppo mira a mantenere alti i livelli di rimesse di cassa, che si prevede supereranno i 13,5 miliardi di dollari nel triennio, conservando al contempo la sua solida posizione patrimoniale con un obiettivo di Swiss Solvency Test (SST) ratio di almeno il 160%. Zurich intende raggiungere questi obiettivi accelerando la sua strategia incentrata sul cliente e generando ulteriore valore per gli azionisti.
Questa politica mira a un pay-out ratio di circa il 75% dell’utile netto attribuibile agli azionisti, con aumenti basati su una crescita sostenibile degli utili e un obiettivo minimo del livello dell’anno precedente.

Nel settore delle Assicurazioni Commerciali, Zurich ha guidato un continuo miglioramento del combined ratio negli ultimi sei anni, grazie a una sottoscrizione disciplinata, a una migliore qualità degli insight, all’attenzione al cliente e al passaggio a un business più equilibrato.
Il portafoglio – si legge in una nota -ben bilanciato e di alta qualità del Gruppo e la relativa sottoesposizione a linee di business poco attraenti sono la fonte di una continua espansione dei margini e di rendimenti stabili e in crescita. Questa posizione consentirà un’ulteriore crescita redditizia, approfondirà le relazioni con i clienti e migliorerà la posizione competitiva di Zurich.

Nel settore Retail, il Gruppo intende consolidare le basi esistenti, rafforzando la fedeltà dei clienti e affermando la propria posizione di assicuratore di riferimento. Zurich intende raggiungere questo obiettivo utilizzando le piattaforme digitali per offrire proposte pertinenti e personalizzate in modo conveniente, quando lo desiderano i suoi clienti.
Il Gruppo sta promuovendo una cultura incentrata sul cliente a tutti i livelli dell’azienda. Allo stesso tempo, ha sviluppato capacità di ascolto, anticipazione e risposta alle esigenze dei clienti commerciali e retail. Zurich intende mantenere lo slancio rafforzando ulteriormente quest’area nel prossimo ciclo strategico.
Nel settore Retail, Zurich ha costantemente migliorato il suo TNPS (Transactional Net Promoter Score), una misura della soddisfazione dei clienti, di 7,8 punti dal 2019.6 Ciò ha determinato un aumento dei livelli di fidelizzazione dei clienti e ha sostenuto la crescita della base clienti del Gruppo, con 4,6 milioni di nuovi clienti netti aggiunti dal 2019.

Nel ramo Vita, Zurich ha migliorato i rendimenti del capitale e ridotto la sensibilità ai tassi d’interesse grazie alla continua attenzione alle vendite di prodotti di protezione e di risparmio a basso impatto sul capitale. Questi prodotti hanno rappresentato il 95% delle vendite di premi annui equivalenti nella prima metà del 2022, rispetto all’85% del 2019. Azioni mirate sui portafogli di risparmio tradizionali, sensibili ai tassi d’interesse, hanno ridotto la sensibilità del business Vita ai mercati finanziari e migliorato ulteriormente il rendimento del capitale.
Zurich ha rafforzato la distribuzione acquisendo e rinnovando accordi di distribuzione con banche chiave e ampliando la distribuzione attraverso consulenti finanziari e agenti specializzati. Il Gruppo intende promuovere la crescita continuando a espandere la distribuzione e utilizzando una migliore analisi dei dati per supportare una maggiore personalizzazione dei prodotti per i clienti, migliorare le vendite e aumentare la fidelizzazione, puntando anche alla crescita di nuovi segmenti di clientela.

Zurich amplierà la propria gamma di prodotti e continuerà a far crescere la propria attività di risparmio capital-light. Inoltre, per quanto riguarda i fondi sostenibili, Zurich punta ad offrire una gamma più ampia di soluzioni ai clienti e per ottenere ulteriori margini.

“Negli ultimi tre anni, in un contesto caratterizzato da una pandemia globale e dalle sue ricadute economiche, dal crescente impatto del cambiamento climatico e dalla guerra in Ucraina, la nostra strategia di successo, incentrata sul cliente, sulla semplificazione e sull’innovazione, ha dato risultati costanti per gli azionisti e per i clienti. Dopo due cicli strategici di successo, abbiamo già raggiunto molti risultati, ma la nostra ambizione non si ferma qui. Ora intendiamo accelerare ulteriormente la nostra strategia per costruire una chiara posizione di leadership nel settore assicurativo. Nei prossimi tre anni, intendiamo far crescere ulteriormente i margini del ramo Danni e gli utili del ramo Vita. Prevediamo che Farmers manterrà tassi di crescita dei ricavi a singola cifra media, proseguendo i trend recenti. Con questi risultati e con una forte disciplina dei costi, puntiamo a raggiungere un rendimento del capitale proprio al netto delle imposte superiore al 20% entro il 2025. Allo stesso tempo, continueremo a integrare i principi della sostenibilità nel nostro business attraverso iniziative responsabili, trasparenti e misurabili. Monitoreremo i nostri progressi rispetto ai nuovi obiettivi annunciati oggi e siamo fiduciosi di poterli raggiungere entro il 2025″, ha detto Mario Greco, Group Chief Executive Officer.