Generali-Telepass, via a Next per pedaggio e servizi

di Mauro Romano
Prende corpo l’alleanza tra Generali e Telepass nel mondo della mobilità con l’avvio della promozione dedicata a Next, soluzione progettata dai due gruppi che prevede l’installazione di una blackbox abbinata all’offerta assicurativa, unendo auto, telematica e telepedaggio. Si tratta dell’iniziativa «Immagina Strade Nuove» grazie alla quale sarà possibile usufruire -fino al 31 gennaio 2023- di una riduzione di costi di oltre il 40% sulla componente servizi per la prima annualità di polizza. «Next è il primo dispositivo di nuova generazione destinato a rivoluzionare la mobilità quotidiana degli automobilisti italiani», hanno dichiarato dalle due società, sottolineando che «i servizi offerti si evolvono in un ecosistema connesso, integrato a bordo, capace di anticipare e supportare le esigenze delle persone e di coniugare il meglio dei servizi assicurativi e di mobilità in un unico e innovativo dispositivo». Un’offerta che è dedicata tra l’altro anche a chi ha già sottoscritto «Immagina Strade Nuove» con telematica, la soluzione Generali e che ha incluso nella sua copertura uno dei dispositivi satellitari messi a disposizione da Generali jeniot. È infatti possibile sostituire gli attuali dispositivi con Next, usufruendo delle stesse condizioni economiche, hanno spiegato, aggiungendo che «con Next l’utilizzo della telematica è una leva di sostenibilità che incentiva comportamenti responsabili alla guida, generando un impatto sociale e ambientale positivo». (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf