DIGITALIZZAZIONE ED AUTONOMIA NEL MERCATO ASSICURATIVO: IASSICUR CITY SI SPIEGA DA SOLO CON LO SMART HELP

Notizia sponsorizzata

Il Futuro dei Brokers Assicurativi Italiani

Chiunque faccia software di professione sa che maggiore è la complessità del sistema, maggiori saranno le difficoltà nel renderlo fruibile in modo semplice e veloce dagli utilizzatori.
La logica di IAssicur City è nativamente impostata per rivoluzionare l’esperienza utente: la nuova tecnologia utilizzata da Diagramma consente di gestire, ad esempio, molte funzioni complesse direttamente dall’interfaccia (bottoni pre-impostati, cruscotti riassuntivi, menu personalizzati, ecc.) ma non si ferma qui.

Grazie alla nuova tecnologia, IAssicur City, ha uno Smart Help in continua evoluzione creato per rendere gli utenti sempre più autonomi nell’utilizzo del software – e di conseguenza, della propria realtà aziendale.
Nonostante sia diventata la norma sul web, ‘spiegare’ uno Smart Help ci sembra davvero un’operazione al limite del paradossale. Proviamo quindi a ‘raccontarlo’, soffermandoci sugli aspetti più caratteristici e indicativi.

Cominciamo col dire che il nostro Smart Help corre parallelo a IAssicur: è quindi possibile visionarlo sempre, in ogni momento, senza interrompere l’attività in corso. Inoltre, è basato sulle ultime tecnologie text to speech: può raccontarsi da solo, senza bisogno di lettura diretta, tramite voce narrante.

Last but not least, è interattivo: fa del suo meglio per accompagnarti attivamente nella fruizione dell’interfaccia, segnalando in tempo reale (direttamente sull’interfaccia!) gli step di cui sta trattando.
A livello puramente pratico, ci sono tre modi per utilizzare lo Smart Help.

Il primo è il più divertente a livello tecnologico e consente la riproduzione vocale del testo, senza necessità di lettura diretta, ovvero in modalità podcast.

Il secondo, è analitico: le aree dello Smart Help sono divise all’interno di un menu consistente, visualizzabili in ordine logico di struttura ed importanza di contenuto.

Il terzo, senza dubbio il più utilizzato dagli utenti che ‘non hanno tempo da perdere’, è molto mirato: basta lanciare il classico Cntr+F da tastiera e digitare la parola chiave che si desidera ritrovare all’interno del manuale.

A livello teorico, lo Smart Help di IAssicur è un mondo in cui è possibile ritrovare tutte le informazioni principali al suo utilizzo ed è organizzato per essere utile a qualsiasi tipo di utente – neofita ed esperto, nuovo o storico utilizzatore di IAssicur.
Ma non solo, è in continua evoluzione: ogni volta che viene effettuata una modifica o viene implementata una nuova funzione, lo Smart Help si perfeziona e si arricchisce, in un lavoro costante di integrazione che rende possibile una sempre maggior autonomia di lavoro e consultazione da parte del Broker.

Andiamo ora nel dettaglio. Lo Smart Help di IAssicur è suddiviso fondamentalmente in quattro sezioni concettuali: Iniziare, Manuale, Barra e PDF.

Iniziare. In questa sezione si presenta brevemente la Logica sottostante: cosa si intende con l’affermazione ‘IAssicur è un programma completo e consistente’, a cosa fa riferimento la suddivisione in Archivi e Funzioni, quali sono le operazioni principali che si possono effettuare e in che modo è possibile effettuarle; successivamente, troviamo un vademecum dettagliatissimo sull’utilizzo dell’Interfaccia: step by step sono presentate tutte le icone presenti sull’interfaccia e spiegate in modo totalmente interattivo (un click sul testo dello Smart Help, evidenzia la zona dell’interfaccia desiderata!); l’ultima parte di questa sezione è dedicata alla spiegazione/creazione delle componenti principali utilizzate dal Broker: Anagrafiche (Produttori, Commerciali, Tecnici, Clienti, Centri di Vendita, Banche, Compagnie, Tabelle provvigionali, Garanzie, Fornitori, ecc.), Polizze (un breve riepilogo su come caricare una Polizza su IAssicur) e Incassi (come gestire gli incassi su IAssicur, dai DSLIP ai Sospesi, passando per l’estratto conto).

Manuale. Nel momento in cui si comprende la logica sottostante, IAssicur è davvero molto facile da utilizzare. I concetti base sono tre: il programma è suddiviso in Archivi (qualsiasi anagrafica dove sono memorizzati i dati) e Funzioni (qualsiasi programma che leggendo i dati presenti negli archivi effettua delle operazioni).

Navigando all’interno del menù si possono facilmente visionare gli archivi e le funzioni riferiti alle macro-aree operative di cui è composto IAssicur: Portafoglio, Titoli, Sinistri, Contabilità e Ufficio e ciascuna di queste aree è suddivisa in Anagrafiche e Funzioni (principali e di Servizio, a seconda della frequenza di utilizzo).

All’interno dello Smart Help, esiste una descrizione dettagliata per ogni Area aziendale e una tabella riepilogativa di tutti gli oggetti che comprendono Anagrafica e Anagrafica di Servizio e le operazioni (Funzioni) più o meno frequenti.

Barra. La barra comandi è una delle caratteristiche più interessanti di IAssicur fin dal 1984, anticipataria di uno stile a Google like: tramite la barra comandi è possibile interagire direttamente con IAssicur e di conseguenza accedere a qualsiasi record di qualsiasi archivio, richiamare tutte le funzioni, effettuare qualunque tipo di estrazione o ricerca.

Ciascun utente può quindi decidere se accedere alle funzionalità del software tramite il tradizionale approccio basato sull’utilizzo del mouse, delle icone e dei menù laterali oppure digitando direttamente sulla tastiera un comando.

Naturalmente, come per tutti i linguaggi, anche quello di IAssicur si è stratificato nel tempo, seguendo fondamentalmente tre direzioni: riuscire ad essere il più sintetico possibile nella scrittura del comando (ideale per gli utenti esperti, per gli amanti della tecnologia o, più semplicemente, per chi apprezza la velocità di utilizzo di un software), avvicinarsi alla logica delle ricerche Google, a cui tutti oramai siamo abituati (ideale per i nuovi utenti), consentire la più totale libertà nelle estrazioni e nelle ricerche all’interno del database (ideale per tutti).

PDF. Questa sezione è quella al momento più utilizzata dagli utenti esperti di IAssicur (e anche dai collaboratori interni di Diagramma!) e contiene i Manuali d’Uso relativi alle principali funzioni di IAssicur, dalla più semplice alla più complessa.

Anonimizzazione dei dati, Gestione documentale, gestione dei principali moduli digitali (Firma Elettronica, Conservazione digitale a Norma, Fatturazione elettronica – complessa e semplificata -, mailing, ecc.), Creazione di alcune delle personalizzazioni più utilizzate (Interfaccia, Moduli, ecc.), e perfino una guida per principianti per lo sviluppo del linguaggio SQL.

La sezione PDF è un esempio molto concreto della ratio che sta alla base di IAssicur City: un mondo in continua evoluzione, dove poter aggiornarsi sugli sviluppi e le funzioni del proprio gestionale per una progressiva autonomia del Broker e della sua operatività giornaliera. Su IAssicur City si trova tutto, basta cercare!