Crédit Agricole Assicurazioni rinnova la polizza auto ‘Protezione Guida’ a favore della mobilità sostenibile

Crédit Agricole Assicurazioni lancia la nuova polizza auto ‘Protezione Guida’ interamente rinnovata in una logica ‘Insurance as a service’, con la presa in carico della totalità delle esigenze dei propri clienti.

‘Protezione Guida’, distribuita sul territorio attraverso le filiali del Gruppo Crédit Agricole Italia a partire dal 7 novembre, prevede garanzie tradizionali ampliate e garanzie supplementari facoltative, con l’obiettivo di incentivare una mobilità sostenibile. Tra le novità vi sono la garanzia Assistenza Green Mobility, dedicata agli autoveicoli elettrici, la quale, in caso di guasto, unisce l’assistenza base alla facoltà di trasporto alternativo e di traino al punto di ricarica, e la garanzia Infortuni in mobilità, la quale prevede, oltre alle classiche coperture per i conducenti, l’indennizzo di infortuni subiti alla guida di veicoli in sharing, monopattini elettrici, su mezzi pubblici e in bicicletta.

Al contempo, il Gruppo ha deciso di ampliare le garanzie tradizionali. Tra le novità l’estensione della garanzia KasKo ai pneumatici, la valorizzazione a nuovo di veicoli e pezzi di ricambio per furti nei 24 mesi dall’immatricolazione, l’introduzione di un servizio tracking dei veicoli rubati tramite la geolocalizzazione della black box, e l’estensione della garanzia “Tutela Legale” a sinistri che possano coinvolgere l’assicurato in qualità di pedone, passeggero su mezzi pubblici o privati diversi da quello indicato in polizza, conducente di veicoli non soggetti ad obbligo di assicurazione2 e di veicoli in sharing.

Tutti i clienti hanno la possibilità di usufruire di pacchetti di garanzie principali ed accessorie già preconfezionati o di personalizzarli a loro discrezione chiedendo un preventivo in modo semplice e intuitivo tramite app, in filiale o rivolgendosi al proprio gestore di riferimento.