Buy now, pay later: il modello si estende alle assicurazioni

Il modello “BNPL” acronimo di “Buy now, pay later” sta diventando molto popolare negli ultimi tempi, soprattutto tra i più giovani. Si tratta di una modalità di pagamento che consente l’immediato acquisto di un bene o di un servizio, dilazionandone il pagamento in poche rate mensili (tre, quattro, sei o dodici mesi), quasi sempre senza interessi. Una formula già utilizzata da 1 consumatore su 3 in Europa, secondo uno studio di Younited Credit, piattaforma europea leader nel settore dei prestiti online.

In Italia il modello di micropagamenti BNPL è molto diffuso tra i più giovani. Sono infatti i I millennial e la generazione Z le fasce d’età che utilizzano maggiormente questo metodo per le attività di e-commerce, data la loro familiarità con gli ambienti digitali e con gli strumenti che facilitano quell’immediatezza prevalente che è nella loro cultura del “qui e adesso”.

I motivi che li spingono a farlo sono semplici: ripartire le spese nel tempo, pareggiare il budget o semplicemente far quadrare i conti.

Si stima che questo tipo di vendita rappresenterà il 9% delle operazioni totali in Europa nel 2023 e salirà all’11% due anni dopo.

In questo contesto, il mondo delle assicurazioni è uno dei maggiori indiziati a poter beneficiare di questo metodo di pagamento, approcciando la clientela più giovane attraverso quello che viene già chiamato “Insurance now, pay later”,

La nuova formula può diventare strategica per l’intero comparto assicurativo e per il mondo fintech, facilitando ai consumatori, non solo ai più giovani ma a tutti, l’acquisto immediato di una copertura assicurativa a fronte di un pagamento rateale, con un’offerta di servizi su misura in base al prodotto e al profilo del cliente.

Se pensiamo ai problemi delle famiglie e delle imprese alle prese con la corsa al rialzo dell’inflazione e con il costo della vita, la dilazione del pagamento può rendere sostenibile a professionisti, piccole imprese, commercianti e famiglie la spesa di una copertura assicurativa che, altrimenti, non sarebbe acquistata.