Arthur J. Gallagher aumenta gli utili nel terzo trimestre

Il broker assicurativo e riassicurativo, Arthur J. Gallagher & Co. (AJG), ha registrato un utile netto di 256,3 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2022, a fronte dei 238,6 milioni di dollari dell’anno precedente.

I ricavi complessivi del gruppo di brokeraggio sono leggermente diminuiti, passando da 2,10 miliardi di dollari a 2,01 miliardi.

Guardando ai primi nove mesi dell’anno, i profitti sono cresciuti da 834,1 milioni a 980,5 milioni di dollari e anche le entrate complessive sono aumentate raggiungendo i 6,42 miliardi di dollari (6,13 miliardi un anno fa).

Le commissioni e le fee per il segmento di intermediazione sono aumentate da 1,37 miliardi a 1,58 miliardi per il terzo trimestre, mentre nell’arco dei nove mesi si è registrato una crescita organica del 9,1% a 5,14 miliardi di dollari (4,10 miliardi a settembre 2021).

La nostra eccezionale performance è proseguita durante il terzo trimestre”, ha affermato J. Patrick Gallagher, Jr., chairman e Ceo della società. “I premi complessivi nel terzo trimestre mostrano un aumento di circa il 10,5%, un tasso di crescita leggermente superiore rispetto alla prima metà dell’anno. Gli aumenti dei prezzi delle coperture sono per lo più coerenti con gli ultimi trimestri in quasi tutte le linee di business”.