Willis Re: in forte crescita i premi ri/assicurativi nel 2021

Un recente rapporto di Willis Re, che esplora la performance dei nove mesi del 2021 dei più grandi riassicuratori del mondo che hanno linee commerciali significative o operazioni di riassicurazione, evidenzia una robusta crescita dei premi.

In tutto il gruppo analizzato, la crescita dei premi sia per il periodo di nove mesi che per il terzo trimestre è stata trainata principalmente dal continuo pricing favorevole per gli affari delle linee commerciali e dal miglioramento del panorama economico.

Il grafico sottostante, fornito da Willis Re, mostra la crescita dei premi della coorte sui 9 mesi del 2021, rivelando che la metà delle compagnie ha ottenuto un aumento a due cifre.

Willis Re

Sia per i 9 mesi che per il Q3 2021, Intact è in cima alla lista per crescita dei premi come risultato della sua acquisizione delle operazioni canadesi e britanniche di RSA.
Oltre alla crescita dei premi anno su anno, il gruppo di riassicuratori ha riportato un combined ratio medio del 95,8% per i 9 mesi 2021, rispetto al 99,3% dell’anno precedente.

Dopo un Q2 più benevolo, i riassicuratori hanno sperimentato un’elevata esperienza di catastrofi nel terzo trimestre, quando l’uragano Ida ha colpito parti degli Stati Uniti e le inondazioni hanno devastato parti dell’Europa a luglio.

Mentre queste perdite più elevate sono state in qualche modo compensate da minori perdite legate a COVID-19 e da uno sviluppo favorevole delle riserve, il combined ratio del terzo trimestre 2021 per il gruppo è peggiorato al 99,9%, rispetto al 99,4% dello stesso periodo dell’anno scorso.

“Ci aspettiamo che la recente esperienza e la tendenza continuino a guidare una maggiore attenzione sulla modellazione dell’esposizione (in particolare per i pericoli secondari e il cambiamento climatico), la sufficienza della protezione riassicurativa (o retrocessione) in atto, e se le esposizioni vengono adeguatamente riflesse nel prezzo (sia in termini originali che di riassicurazione)”, afferma il broker.