ITAS Mutua lancia una polizza per impiantisti e singoli sciatori

Una polizza fatta su misura per gli impianti da sci, ma anche per le scuole di sci, le attività di noleggio e soprattutto per i singoli sciatori.

ITAS Mutua lancia una nuova polizza a seguito dell’introduzione dell’obbligo di possedere una assicurazione contro la responsabilità civile per poter scendere in pista.

Dal primo gennaio 2022, infatti, la norma contenuta nel decreto legislativo numero 40 del 2021 prevede che “lo sciatore che utilizza le piste da sci alpino deve possedere un’assicurazione in corso di validità che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi”.

ITAS Mutua mette a disposizione soluzioni modulari ritagliate su misura rispetto alle esigenze delle società impiantistiche (per la vendita diretta alle casse), delle scuole di sci, dei noleggi e di tutte le altre attività economiche legate al mondo dello sci alpino che potranno proporre le garanzie ITAS ai propri clienti.

Inoltre la copertura Rc di ITAS potrà essere acquistata direttamente in modalità “instant insurance” dallo stesso sciatore tramite un semplice qr-code da inquadrare con lo smartphone. Con pochi e semplici passaggi, l’appassionato verrà guidato su una nuova piattaforma web appositamente dedicata che gli consentirà di sottoscrivere la polizza online – per sé e anche per i propri familiari e amici – con la copertura Rc a partire dal prezzo di 1,50 euro al giorno.