InvestiPolizza BNL Easy Life un prodotto bilanciato

 

di Fausto Tenini e Alessandro Lazzari * (Assinews)
InvestiPolizza BNL Easy Life (di Cardif Vita) è un contratto di assicurazione sulla vita dove si affianca una linea a partecipazione agli utili affiancata da una componente unit linked, a vita intera e premio unico. La polizza permette al contraente di investire in un portafoglio con profilo di rischio controllato e in questo caso si analizza il fondo Portafoglio Moderato New, combinato all’investimento nella gestione separata Capitalvita. L’importo minimo del premio è pari a 2 mila euro, e sono concessi versamenti aggiuntivi di almeno 500 euro; la somma dei premi versati non potrà invece superare i 5 milioni di euro. I portafogli di investimento a disposizione sono quello definito Sereno, con livello di rischio tra 1,5 e 2,5, Prudente, con livello di rischio tra 2,5 e 3,5, Moderato New, con livello di rischio tra 4 e 6, Moderato Plus, con livello di rischio tra 7 e 9. Questi Portafogli sono composti da diverse combinazioni tra la gestione separata e il fondo interno Easy Life 1, dove le percentuali di allocazione sono variabili nel tempo e definite dalla compagnia; con un minimo pari al 5% e un massimo pari al 95% per ciascun sottostante finanziario, al fine di mantenere il desiderato profilo di rischio del Portafoglio. Per la sola parte investita nella gestione separata la compagnia si impegna a garantire, per l’intera durata contrattuale, un rendimento minimo dello 0% annuo, e il rendimento riconosciuto annualmente viene definitivamente acquisito dal contratto. La prestazione principale in caso di decesso dell’assicurato unisce il controvalore della parte rivalutabile collegata alla gestione separata al valore degli attivi contenuti nel fondo interno, con l’aggiunta di una ulteriore prestazione o Bonus caso morte. Quest’ultimo elemento è parametrato in forma percentuale sulla somma dei premi versati nel fondo interno, in base all’età dell’assicurato alla data del decesso: ed è pari al 10% fino a 69 anni, 0,60% da 70 anni a 89 anni, 0,20% oltre i 90 anni, ma in ogni caso non potrà superare l’importo di 75 mila euro. Passati 5 anni dalla data di decorrenza, contestualmente alla richiesta di riscatto, è concesso trasformare il capitale in rendita, pagabile fino a che l’assicurato è in vita, oppure certa per 5 o 10 anni e poi vitalizia, ma anche reversibile, totalmente o parzialmente, a favore di una persona fino a che questa è in vita. L’opzione rendita può essere erogata a condizione che la rata annuale ammonti almeno a 12 mila euro. Sono concessi switch discrezionali tra i Portafogli, ma non tra i sottostanti che compongono lo stesso Portafoglio. Il contratto dura per tutta la vita dell’assicurato, ma è concesso chiedere il riscatto totale o parziale. Il motore finanziario è splittato sulla gestione separata che ha obiettivi di sicurezza e salvaguardia del capitale, ove il peso del comparto azionario non può essere superiore al 20% del patrimonio della gestione stessa e gli investimenti immobiliari dovranno limitarsi al massimo al 15% del patrimonio. Le performance storiche evidenziano, in linea alla media di categoria, una costante erosione negli ultimi anni, con il 2020 chiuso a +2,85% lordo. Il fondo interno Portafoglio Moderato New – Easy Life 1 è invece un prodotto a benchmark con preferenza di strumenti finanziari di natura azionaria. Nel corso del 2020 si segnala un rendimento lordo del 2,71%, surclassato dal +14,6% del 2019 e bilanciato dal -9,3% del 2018. Il periodo di detenzione raccomandato è pari a 5 anni, e per il fondo interno la compagnia evidenzia nel Kid valori simmetrici di performance attesa in base agli scenari di mercato, già al netto di tutti i costi. Il caso peggiore suggerisce una perdita media annua che sfiora il 5%, mentre gli scenari moderato e intermedio evidenziano rispettivamente un +2,43% e +6,08% medio annuo. (riproduzione riservata)

Clicca qui per la scheda completa