AXA Italia annuncia i risultati di sostenibilità 2020 e gli impegni alla lotta al cambiamento climatico

AXA Italia presenta il Report di Sostenibilità 2020, anno in cui, a fronte dell’emergenza pandemica e alla luce degli importanti sviluppi normativi europei in tema di sostenibilità, ha ritenuto necessario avviare un’accurata rianalisi dei temi materiali, che ha condotto ad una conferma dell’esercizio di materialità 2019 e – grazie al coinvolgimento del Management – a un aggiornamento della priorità strategica dei temi, in linea con la situazione emergenziale e la crescente attenzione sul climate change da parte del Gruppo.

Tra i punti chiave del Report:

Climate change e tutela dell’ambiente

L’impegno di AXA Italia nel 2020 su questo fronte è rappresentato da scelte significative:
– Approvvigionamento del 100% dell’energia elettrica da fonti rinnovabili;
– Abbassamento delle emissioni di CO2 totali equivalenti registrate per dipendente (FTE ) pari al 48,7% rispetto all’anno precedente;
– Riduzione significativa delle trasferte e viaggi di lavoro rispetto al 2019. ll parco auto aziendale ha visto l’introduzione di veicoli appartenenti a cluster di emissione medio/bassi (minori o uguali a 20g CO2/km, tra i 21 e i 60g CO2/km);
– Utilizzo della carta riciclata e certificata FSC® per le attività di distribuzione e marketing. Il consumo di carta per persona è diminuito di circa il 40% per gli uffici, di circa il 14% per le attività di marketing e distribuzione e di circa il 23% per la comunicazione destinata al cliente;
– Riduzione dei consumi idrici per dipendente (FTE) nel corso del 2020 (-50,8%);
– Attivazione di iniziative sul territorio, focalizzate su 2 macroaree: filone Green per la riforestazione con il progetto ForestaMI e filone Blue Protection per la salvaguardia degli oceani al fianco della Commissione Oceanografica Intergovernativa (IOC) dell’Unesco e di Worldrise Onlus per supportare il «Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile» (2021-2030), promosso dalle Nazioni Unite;
– Implementazione di soluzioni assicurative Danni (P&C) che includono diversi prodotti che erogano un beneficio di natura ambientale e/o sociale.

Salute e prevenzione

4 i pilastri principali dell’impegno della compagnia nel 2020:
Centri diagnostici di proprietà: il numero delle sedi di proprietà in Lombardia è cresciuto da 1 a 4, con erogazione di tariffe agevolate per l’accesso ad agenti, dipendenti e clienti;
Potenziamento dei servizi digitali ed integrazione con la Digital Healthcare Platform (DHP) la piattaforma che consente ai clienti di avere teleconsultazione e un concierge medico per facilitare la prenotazione degli appuntamenti.
Assistenza da remoto e teleconsulto. Con il prodotto Assistenza 360, AXA Italia garantisce già dal 2018 assistenza medica 24h tramite video o teleconsulto. Nel 2020, la compagnia ha offerto un teleconsulto gratuito esteso a tutta la customer base.
AXA Caring, il nuovo gestore sinistri salute specializzato in servizi innovativi dedicati al benessere, alla prevenzione e alle cure sanitarie, come modello di gestione dei sinistri in ambito Salute.

Inclusione e empowerment femminile

Tra le diverse iniziative implementate:
sportello di counseling individuale disponibile per tutti i collaboratori per far fronte a situazioni di disagio psicologico di qualunque origine;
mental wellbeing, percorso dedicato ai manager con video pillole relativi alla gestione dei segnali di malessere psicologico;
workshop su linguaggio e ambiente inclusivo (LGBT+) e webinar sulle abilità diverse;
– push to open e Steam camp virtuali;
percorsi di empowerment al femminile con Valore D per favorire lo sviluppo del potenziale e il consolidamento di una leadership a tutti i livelli e Progetto Angels for Women in partnership con Impact Hub Milano, incubatore di startup, per valutare e supportare imprese e startup innovative al femminile
Progetto Punto Donna – AXA – We World in collaborazione con WeWorld Onlus per dare sostegno alle donne vittime di violenza e di esclusione sociale.