Antitrust, multa da 10 mln a Google e Apple

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha chiuso due istruttorie nei confronti di Google Ireland Ltd. e di Apple Distribution International Ltd., sanzionando entrambe per 10 milioni di euro. L’Antitrust ha accertato per ogni società due violazioni del Codice del consumo, una per carenze informative e un’altra per pratiche aggressive legate all’acquisizione e all’utilizzo dei dati dei consumatori a fini commerciali.

Secondo il Garante, infatti, Google fonda la propria attività economica sull’offerta di prodotti e di servizi connessi a internet basati anche sulla profilazione degli utenti ed effettuata grazie ai loro dati. Apple invece raccoglie, profila e utilizza a fini commerciali i dati degli utenti attraverso l’uso dei suoi dispositivi e dei suoi servizi. L’Autorità ha ritenuto che esiste un rapporto di consumo tra gli utenti e i due operatori, anche in assenza di esborso monetario, la cui controprestazione è rappresentata dai dati che essi cedono utilizzando i servizi di Google e di Apple, ma che i due colossi non hanno fornito informazioni chiare e immediate sull’acquisizione e sull’uso dei dati a fini commerciali. Le società hanno annunciato il ricorso.
Fonte: