Vittoria InvestiMeglio Doppia Evoluzione Pac

Vittoria InvestiMeglio Doppia Evoluzione PAC è un prodotto di investimento assicurativo multiramo a premio unico ricorrente, che permette di distribuire nel tempo l’investimento. Le performance dal punto di vista finanziario derivano dalla combinazione di una quota rivalutabile investita in una gestione separata e di una componente unit linked. I fondi interni unit linked sono rappresentati da Vittoria Azionario Europa Classe A e Vittoria Obbligazionario Euro, mentre la gestione separata è il fondo Vittoria Obiettivo Crescita. Il piano di versamenti programmati è eventualmente integrabile con quote aggiuntive, e il premio dovuto, qualora non sia stata sottoscritta la garanzia complementare facoltativa SalvaPiano, è indipendente dall’età e dal sesso dell’assicurato e dipende esclusivamente dall’ammontare del capitale assicurato. Per il piano dei versamenti programmati viene stabilita la frequenza di pagamento del premio (annuale, semestrale, etc) e l’importo della rata di premio. Il cumulo totale dei premi versati, al netto di eventuali riscatti parziali, non può eccedere un milione di euro. Il contratto prevede che, alla sottoscrizione, il contraente opti la linea di investimento Libera o Ribilanciata. Nel primo caso le percentuali di allocazione tra unit linked e gestione separata vengono discrezionalmente scelte dal contraente, con percentuale minima per il primo elemento al 50%. Nella linea Ribilanciata i versamenti vengono investiti secondo combinazioni predeterminate, non modificabili, tra i fondi interni e la gestione separata. La soluzione presa in esame si basa sulla combinazione d’investimento 50% in gestione separata e 50% nel fondo Vittoria Obbligazionario Euro (con benchmark l’indice JP Morgan EMU Bond Index 1-3 anni). Per la parte relativa alla gestione separata viene riconosciuto un tasso di interesse minimo garantito pari allo 0%. Le rivalutazioni restano definitamente acquisite nella misura corrispondente al rendimento del fondo diminuito dell’1,20% annuo. La prestazione in caso di decesso dell’assicurato prevede il pagamento ai destinatari del capitale assicurato rivalutato in gestione separata, del controvalore delle quote dei fondi interni, quest’ultimo leggermente aumentato di un capitale aggiuntivo ottenuto moltiplicando tale controvalore per un’aliquota in funzione dell’età dell’assicurato al momento del decesso. Ad esempio l’1% tra i 18 e i 75 anni. Si segnala la garanzia complementare SalvaPiano, una copertura aggiuntiva che prevede che la compagnia, al verificarsi del decesso dell’assicurato ed in presenza di un unico beneficiario che subentrerà come contraente, completi il piano dei versamenti programmati (più uno ulteriore) sino alla scadenza contrattuale, attraverso una rendita certa di premorienza automaticamente investita. Sono a disposizione anche le opzioni Cambio linea, per modificare la linea prescelta una sola volta all’anno, e Switch, sul capitale nei soli fondi interni. E’ anche possibile modificare l’importo e la periodicità dei versamenti programmati ancora da corrispondere, ma anche interrompere e riprendere il piano originario. Mentre attraverso l’opzione Differimento è data facoltà di richiedere, alla scadenza contrattuale, un differimento delle prestazioni di un periodo di 2 anni. Possibile, infine, la conversione in rendita alla scadenza contrattuale. Di tipo annua vitalizia rivalutabile, annua vitalizia rivalutabile certa nei primi cinque o dieci anni, annua vitalizia rivalutabile su due teste. Il Kid evidenzia valori molto conservativi in termini di potenziale apprezzamento del capitale. Per la componente in gestione separata lo scenario moderato evidenzia un utile netto medio annuo allo 0,41%, per via di costi stimati al 2,52% annuo. Mentre il fondo interno evidenzia in ogni scenario valori di performance negativi (-2,68% annuo lo scenario moderato), con costi annui al 2,35%. Anche per questo prodotto, se si vuole un rendimento soddisfacente, è necessario spostarsi sull’asset class azionaria per il fondo interno. (riproduzione riservata)

Clicca qui per la scheda completa