Polizze PPI contraffatte intestate a METLIFE EUROPE DAC

Il Gruppo assicurativo METLIFE ha segnalato ad IVASS l’offerta di polizze PPI (Payment
Protection Insurance) contraffatte intestate alla Rappresentanza generale per l’Italia della
METLIFE EUROPE DAC, società con sede legale in Irlanda e abilitata ad operare nel nostro Paese in regime di stabilimento in alcuni rami vita e danni.

METLIFE riferisce che le polizze contraffatte vengono offerte tramite la pagina Facebook
riferibile al sig. Claudio Spina come condizione per l’erogazione di prestiti da parte di una
società finanziaria denominata Fiancial Spa/Financial Italia S.r.l..

Le polizze contraffatte recano nell’intestazione la vecchia denominazione di MetLife (MetLife
Europe Limited).
Il sig. Claudio Spina e la società Fiancial Spa/Financial Italia S.r.l. non sono autorizzati ad
esercitare in Italia l’attività di intermediazione assicurativa.

Il Gruppo METLIFE ha dichiarato di essere totalmente estraneo ai fatti, di non avere alcuna
relazione commerciale con il sig. Claudio Spina e con la Fiancial Spa/Financial Italia S.r.l.
e ha pubblicato un alert sul proprio sito internet (https://www.metlife.it/assistenza-clientimetlife/comunicazioni-ai-clienti/uso-illecito-marchio-metlife-false-polizze-ppi/).

L’IVASS raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte
assicurative via internet (anche per il tramite della piattaforma Facebook) o telefono (anche
a mezzo WhatsApp).