Mapfre: utile netto in calo al III trimestre

Alla fine del terzo trimestre 2020 il Gruppo spagnolo Mapfre ha registrato un utile netto di 450,4 milioni di euro, in diminuzione del 2,7% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente, a causa degli effetti della pandemia e di altri eventi straordinari, quali il terremoto di Portorico del 2020, il tifone in Giappone e il risanamento dell’avviamento dell’attività Assistance nel 2019.

Il patrimonio netto è sceso del 5% e il combined ratio del Gruppo è migliorato di 1,1 punti percentuali, raggiungendo il 95,2% e il margine di Solvency II è pari al 184%.

Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di distribuire un acconto sul dividendo di 5 centesimi lordi per azione a fronte dei risultati del 2020. Il dividendo sarà pagato il 22 dicembre. Con questo pagamento, la società avrà accantonato un totale di 416 milioni di euro per remunerare i propri azionisti nel 2020.