Cinven e GIC acquistano Miller Insurance da Willis Towers Watson

Miller Insurance Services, uno dei principali wholesale broker assicurativi e riassicurativi britannici, controllato dal 2015 da Willis Towers Watson con una partecipazione dell’85%, passa di mano. Il fondo di private equity Cinven e il fondo sovrano di Singapore GIC, hanno infatti deciso di rilevare il broker che opera nel mercato dei Lloyd’s ed è attivo su scala globale. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

Per Cinven si tratta del primo investimento effettuato secondo la nuova strategia focalizzata sul settore dei servizi finanziari, in base alla quale perseguirà analoghe opportunità a lungo termine in Europa. Nel settore assicurativo europeo la società di private equity ha già investito in Guardian Financial Services nel Regno Unito, Eurovita in Italia e Viridium in Germania.

GIC, partner nell’operazione Miller, ha effettuato investimenti in Rothesay e RAC nel Regno Unito, nel gruppo China Pacific Insurance in Cina e in Mass Mutual Asia a Hong Kong.

Il partner di Cinven, Luigi Sbrozzi, ha dichiarato: “Miller è un’azienda specializzata, di grande attrattiva, con grossi margini di crescita a lungo termine in tutti i segmenti di busines”.

Fondata nel 1902, Miller opera nel Regno Unito, all’interno del mercato dei Lloyd’s e a livello globale, con uffici a Londra, Ipswich, Parigi, Singapore, Bruxelles e Ginevra, dove lavorano oltre 640 persone.

Il Ceo di Miller Greg Collins ha detto di essere molto contento di poter collaborare con Cinven e GIC. “la loro conoscenza e competenza in materia di investimenti assicurativi sarà di grande aiuto per operare un ulteriore sviluppo della nostra attività”.

L’accordo dovrebbe essere perfezionato entro la fine del primo trimestre 2021, previo via libera dell’authority.