Avere successo sui social media nel settore assicurativo: quali sono le polizze “più social”?

A cura di Sara Tortelli.

Continua la serie di consigli per gestire al meglio i propri social network: se ti sei perso i precedenti consigli clicca qui per il primo, qui per il secondo e qui per il terzo

Lo strumento dei social diventa un insostituibile alleato nella corsa al successo quando riesce ad esprimere tutta la propria viralità, divulgando contenuti, creando tendenze, raggiungendo quanti più destinatari possibili.

E viralità fa rima con “personalizzazione”: vediamo come si distinguono le compagnie assicurative italiane su questo fronte.

LA CLASSIFICA DELLE COMPAGNIE ASSICURATIVE PER SOCIAL MEDIA INFLUENCE

Le compagnie che hanno meglio sfruttato la viralità del mondo social, come emerge dalla ricerca di Assinform condotta sulle prime 40 compagnie assicurative in Italia per premi totali (danni e vita), https://www.assinews.it/10/2019/assicurazioni-social-media-unindagine-assinform/660068244/ , assegna il primato a Generali Italia, presente nella Top 5 in tutti i canali.

Al secondo posto si distingue Aviva, soprattutto grazie al numero di follower su Facebook e LinkedIN, ma con meno attenzione per il profilo Twitter che, viceversa, risulta ben curato da Axa, la terza classificata.

Grazie a questa nota di merito per Twitter ed un buon seguito su Instagram e LinkedIN, Axa è la compagnia si classifica al terzo posto e mantiene costante la presenza nella Top 10.

Ma quali sono i contenuti più virali, quindi più interessanti e coinvolgenti, per i social network in ambito assicurativo? Scopriamolo insieme.

La polizza più social? È quella dedicata ai nostri animali da compagnia.

Gli appassionati del mondo animale rappresentano ormai una categoria demografica molto attiva sui social e meritevole di grande considerazione da parte del mondo assicurativo. Basta un post che mette in primo piano gli occhioni di un cucciolo per catturare l’attenzione di un utente appassionato e stabilire un contatto profittevole. Proporre le polizze per animali abbinandole a foto di cuccioli è il mix perfetto per ottenere l’attenzione del tuo pubblico.

La polizza più coinvolgente? È quella dedicata a chi persegue il benessere e la cura personale.

Non solo l’amore per gli animali, ma anche il benessere ed un corretto stile di vita sono al centro dei pensieri di molti italiani. Ecco perché il tema salute ed i consigli per promuovere il benessere abbinati alle polizze salute e infortuni sono un tema molto caldo per le assicurazioni sui social. Affrontare l’argomento può essere sicuramente un magnete per attrarre il pubblico ed i suoi like.

  • Consiglio n.4: pensa ai tuoi clienti, quali sono le loro passioni e i loro interessi? Come può il tuo prodotto migliorare la loro giornata? Ricorda: “la gente non legge le pubblicità, la gente legge ciò che le interessa, e qualche volta è una pubblicità” – H. Gossage

social media